Abb acquisisce B&R

Grande annuncio nel mondo dell'automazione. Il 4 aprile 2017, Abb ha reso nota l'acquisizione di B&R, sul mercato dal 1979 con una proposta di tecnologie hardware e software per l'automazione di macchina e di impianto. Austriaca, con sede principale a Eggelsberg, B&R occupa circa 3mila dipendenti a livello mondiale, un terzo dei quali impegnato nell'R&D.

Con questa acquisizione, Abb intende combinare le proprie tecnologie in ambito robotica, automazione di processo, digitalizzazione ed elettrificazione, con i componenti, i software e le soluzioni integrate per l'automazione di macchine e di fabbrica di B&R, mettendo in campo un'offerta completa e altamente integrata. In particolare, è sul fronte "digitalizzazione", concretizzato nel portofolio Abb Ability, che Abb intende far crescere l'offerta tecnologica congiunta, integrando le piattaforme software di B&R.

Al termine della transazione, prevista per l'estate 2017, B&R entrerà a far parte della divisione Industrial Automation di Abb in una nuova business unit globale, "Machine & Factory Automation", coordinata dall'attuale Managing Director Hans Wimmer. I co-fondatori di B&R, Erwin Bernecker e Josef Rainer, saranno advisor nel corso del processo di integrazione, per garantire la massima continuità di tale processo. L'headquarter di B&R a Eggelsberg diventerà il Centro Globale Abb per l'automazione di macchina e di fabbrica.

 

 

Pubblica i tuoi commenti