Abb entra nell’Industrial Internet Consortium

Fondato nel marzo del 2014 con lo scopo di guidare l'innovazione, sviluppare gli standard, promuovere l'interoperabilità e garantire la sicurezza, l'Industrial Internet Consortium include oltre 100 società, organizzazioni e istituti universitari che collaborano per accelerare la crescita dell'Internet industriale, promuovendone best practice e standard.

Dal 2015 ne farà parte anche Abb, che  sta apportando progressi all'Internet industriale tramite sistemi di controllo, tecnologia della comunicazione e sensori industriali di propria produzione, pensati per aiutare i clienti a utilizzare i dati per ottimizzare il lavoro su piattaforme offshore, nell'industria di estrazione e nella robotica, a bordo di imbarcazioni e nelle industrie chimiche e cartiere.

“Questa collaborazione ci darà maggiori opportunità per influenzare ciò che sta accadendo nello sviluppo dell'Internet industriale”, ha dichiarato Claes Rytoft, Chief Technology Officer di Abb. “L'Internet industriale sostiene l'incredibile promessa di trasformare l'industria manufatturiera, dell'energia e delle risorse”. L'Internet industriale riflette l'incalzante applicazione della sensorica, del software e di una migliore tecnologia della comunicazione, consentendo ai tecnici di far leva sugli enormi volumi di dati dei sistemi industriali per dare un forte impulso all'efficienza.

 

 

 

 

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti