Accordo tra Softwork e Wireless Dynamics

RFID

Si espande la gamma Rfid di Softwork con l'ingresso dei reader SD (Secure Digital), che vanno a pòotenziare la proposta tecnologica 'mobile', grazie all'accordo distributivo siglato con Wireless Dynamics, il produttore canadese di reader Rfid basati su interfacce SD, operativi alla banda LF e HF, ideali per applicazioni 'mobile' in molteplici scenari, dall'identificazione animale all'e-payment.

La gamma Wireless Dynamics distribuita da Softwork si suddivide in due linee di prodotto, la linea High Frequency (13,56 MHz) e quella Low Frequency, caratterizzate entrambe da funzioni estese e da facile implementazione. Rientrano nella prima categoria il dispositivo SDiD 1010, che supporta lo standard Iso14443A e Nfc (Near Field Communication), con funzioni read/write ed embedded smart-card, e il dispositivo SDiD 1020 (Iso15693 e Iso14443A). In considerazione degli standard supportati, il primo modello è ideale per applicazioni contactless payment e di elevata sicurezza (credit & debit card, transit payment, e-ticketing e security access), mentre il secondo è adatto per soluzioni di tracciabilità mobile.

La linea di prodotti Low Frequency, invece, è composta dall'SDiD 1210 SD Card, che supporta Iso11784 ed Iso11785 per la rilevazione di tag Half Duplex (Hdx) e Full Duplex (Fdx), e dall'SDiD 1212 SD Card dotato di memoria flash aggiuntiva da 2 GB. Entrambi i dispositivi LF, integrati in terminali mobili, si prestano così a molteplici applicazioni, tra cui identificazione animali, asset tracking e logistica, con funzioni di read/write per tag a 125 kHz e 134,2 kHz.

Le card di Wireless Dynamics supportano Pda e smart phone dotati di slot SD I/O, Microsoft Pocket Pc e Palm Os. Per facilitarne la messa a punto, sono previsti appositi Device Development Kit (Ddk), contenenti, oltre al controller SD, anche Sdk (Software Developer Kit), Api, friver, esempi di programmi applicativi in formato sorgente, tag e documentazione.

Pubblica i tuoi commenti