Al Fuorisalone 2017, Fanuc porta il robot che “twitta” e gioca a dama cinese

Il robot delta Fanuc M-1iA esce dalla fabbrica e fa il suo ingresso nello spazio creativo del Design Hostel, l’ostello temporaneo allestito in occasione della Milan Design Week in Bovisa pensato per mostrare al pubblico del Fuorisalone la vita quotidiana dei progettisti attraverso performance, installazioni, workshop, incontri ed eventi.

Fanuc è sponsor tecnico dell’iniziativa “A letto con il design - Design Hostel”, condividendo con il progetto i principi di innovazione e condivisione delle competenze che stanno alla base di Industry 4.0. Nello spazio “Fabbrica” di questa factory verticale, Fanuc e TesLab, che ha personalizzato il software del robot, portano un’applicazione che vede il robot delta M-1iA impegnato a giocare a dama cinese, il popolare gioco da tavolo tedesco con sfere e tavoliere, in una serie di partite in modalità “solitario”.

FANUC_M1 Solitaire_1Il robot gioca a dama cinese, grazie al sistema di visione integrato iR Vision, che permette di  riconoscere la disposizione nello spazio delle sfere, distinguendole  secondo la diversa colorazione (giallo/rosso). Una volta riconosciuta la posizione sul piatto, le sfere vengono ordinate attraverso il sistema di presa a vuoto e sono disposte sul campo di partita di gioco. Non appena disposte, la partita inizia; lo scopo è svuotare nuovamente il piano di gioco seguendo le regole della dama cinese. Il fatto che la partita giocata non è mai la stessa, dato che ad ogni nuova disposizione delle sfere la condizione di partenza cambia, dimostra la versatilità del sistema di visione Fanuc combinato con un algoritmo che è creato per eseguire le mosse seguendo le regole del gioco, e puntando al suo completamento.

Un’integrazione software sviluppata da TesLab permette al robot di “twittare” in diretta i risultati delle partite e di caricare in diretta streaming i video delle partite, mostrando così la versatilità e le potenzialità di applicazione di una cella robotizzata tipica della Smart Factory.

Pubblica i tuoi commenti