Anche Datalogic celebra il codice a barre

Identificazione automatica
Tempo di celebrazioni per il codice a barre, che ha compituo 40 anni il 3 aprile, e per Datalogic, che nella storia di questo rivoluzionario sistema ha un ruolo di primo piano.

Il 26 giugno 1974 fu infatti uno scanner realizzato con la  tecnologia dell'italiana Datalogic a leggere, presso il supermarket Marsh a Troy, nell'Ohio, una confezione di Wrigley Juicy Fruit.
Il Magellan Modello A fu il primo lettore da banco al mondo ed è oggi conservato nel museo all'ingresso dello stabilimento di Datalogic a Eugene, in Oregon.

Al primo lettore di codici a barre per la cassa di un supermercato sono seguiti, sempre con il marchio Datalogic, il primo lettore industriale nel 1978 e i primi scanner per aeroporti (il primo fu introdotto a Linate nel 1984).

Datalogic opera in 30 nazioni e commercializza prodotti in 120 Paesi, con rapporti consolidati con i principali operatori a livello mondiale nei settori retail, automotive, postale ed express shipping, così come nella logistica e nei trasporti.
La gamma di prodotti e soluzioni si rivolge ai settori Automatic Data Capture e Industrial Automation.

Pubblica i tuoi commenti