Autodesk University 2012, con Fusion 360 anche la progettazione 3D va sul cloud

Software

"Abbiamo un portafoglio completo di strumenti basati sul cloud, a voi la scelta". Questo sarebbe il messaggio che Carl Bass, Ceo di Autodesk, rivolgerebbe alle imprese manifatturiere di tutto il mondo sintetizzando la quantità enorme (oltre 800 laboratori e sessioni di approfondimento in tre giorni) di informazioni rilasciata alla ventesima edizione dell'Autodesk University in corso a Las Vegas fino al 29 novembre.

L'offerta cloud-based di Autodesk era stata lanciata un anno fa con la piattaforma Autodesk Plm 360 ed è stata poi arricchita con Autodesk Simulation 360. Oggi l'annuncio di Fusion 360 completa la proposta del vendor americano che, come dice lo stesso Bass, non vuole fare del cloud "una scelta obbligata per gli utenti" ma "un'opzione sempre piu' realizzabile e il piu' possibile sicura". Fusion 360 e' il software di progettazione 3D interamente basato sul cloud, che include modellazione di superfici e solidi in un'unica soluzione.

Totalmente aperta rispetto ai dati che può leggere, la piattaforma sarà rilasciata nei primi mesi del 2013.

Pubblica i tuoi commenti