Come realizzare una struttura d’impresa sostenibile

pam, plm


I mercati dei sistemi Pam (plant asset management), ovvero gestione delle risorse degli impianti, e Plm sono diventati necessità strategiche e di importanza critica per il sostentamento delle imprese nei competitivi mercati industriali europei. Insieme, costituiscono un'avanzata soluzione gestionale essenziale per realizzare una struttura d'impresa sostenibile per il XXI secolo.
Mentre i sistemi Pam forniscono una piattaforma volta a garantire la sicurezza e l'affidabilità dei processi di un'impresa, i sistemi Plm aiutano ad accelerare la progettazione e lo sviluppo di nuovi prodotti. Una nuova analisi di Frost & Sullivan , intitolata 'European Advanced Management Solutions Market', rileva che nel 2010 il mercato ha prodotto entrate per 300.9 milioni di euro relativamente ai sistemi Pam e 2640.7 milioni di euro relativamente a quelli Plm. Si stima che il valore di mercato dei sistemi Pam e Plm raggiungerà, rispettivamente, quota 506,6 e 4331,4 milioni di dollari nel 2017.
“La conformità ai regolamenti, la maggiore sicurezza, il miglioramento dell'innovazione nei progetti e dei processi produttivi sono pietre miliari per la crescita di soluzioni gestionali avanzate in Europa", osserva Karthik Sundaram, analista di Frost & Sullivan. "L'aumento delle preoccupazioni sulla sicurezza e la diminuzione delle spese per la manutenzione agiranno da catalizzatori per il mercato dei sistemi Pam, mentre la crescente competizione e il bisogno di innovazione galvanizzeranno il mercato dei sistemi Plm”. Il desiderio degli utenti finali di un migliore utilizzo delle risorse, di piani di produzione ininterrotti e di minori spese operative alimenterà la crescita del mercato dei sistemi Pam in Europa. L'aumentata necessità di innovazione nei prodotti e la maggiore consapevolezza delle soluzioni di gestione collaborative dei dati di prodotto (cPDm) accrescerà invece il potenziale dei sistemi Plm. Se da una parte i benefici sono ovvi, la crescita delle soluzioni gestionali avanzate in Europa dipenderà dagli standard e dalle specifiche dei futuri software per aziende. Il bisogno di una struttura che unisca applicativi enterprise e automazione della produzione rappresenterà una sfida per questo mercato negli anni a venire. “Il successo delle soluzioni gestionali avanzate sarà guidato da flessibilità, scalabilità e sicurezza", spiega Karthik. "La necessità di una soluzione scalabile che si integri perfettamente con altri applicativi enterprise sarà un requisito imprescindibile dei prodotti per tutti gli operatori del mercato, anche perché gli attacchi cibernetici costituiscono una seria minaccia per le prospettive del mercato”. Il desiderio degli utenti finali di una maggiore produttività richiede inoltre l'interazione tra diverse unità operative. Ciò sarà possibile solo grazie alla combinazione sistematica di software per aziende e sistemi di automazione della produzione. “Lo sviluppo di una soluzione scalabile che sia sicura e affidabile sarà possibile integrando la pianificazione delle risorse d'impresa (Erp), i sistemi di gestione delle funzioni produttive (Mes) e i sistemi Plm”, conclude Karthik.

Pubblica i tuoi commenti