Con Wzzard Intelligent Sensing Platform l’IoT è a portata di mano

L'Internet of Things ha l'obiettivo di attribuire a un qualsiasi oggetto le caratteristiche di un dispositivo digitale, ossia fare in modo che questo si renda riconoscibile, abbia funzioni di monitoraggio e controllo e si comporti come un sensore in grado di produrre informazioni su se stesso o sull’ambiente circostante.

IT Distribuzione, realtà emiliana di lunga esperienza nell’informatica per l’automazione industriale, lancia sul mercato Wzzard Intelligent Sensing Platform, una piattaforma di connettività con sensore wireless realizzata da B&B Electronics. La novità tecnologica della piattaforma Wzzard è l’intelligenza nella periferica di rete: partendo dal sensore crea una rete più reattiva a differenza di un’applicazione Scada tradizionale, dove i sensori sono semplicemente delle unità di raccolta dati. Con Wzzard si può creare una rete di nodi intelligenti, che conferiscono intelligenza ai sensori stessi, consentendo loro di dialogare e attivare delle funzioni. La piattaforma Wzzard è quindi ideale negli ambiti di utilizzo dove il dato è in grado di far scatenare eventi in modo autonomo: dalle macchine per il monitoraggio delle condizioni atmosferiche al monitoraggio per le alluvioni, dalla gestione del traffico alla segnaletica digitale, dai sistemi di irrigazione ai sistemi di parcheggio.

Sono due gli elementi caratterizzanti Wzzard Intelligent Sensing Platform: Wzzard Intelligent Edge Nodes e Spectre Network Gateway.  I nodi 'intelligenti' collegano i sensori alle reti SmartMesh IP. Possono ricevere i segnali da sensori esterni con interfacce di vario tipo, tra cui ingressi analogici per uso generico, ingresso / uscita digitale e termocoppia. Il dispositivo raccoglie i dati dal sensore, li organizza e li trasforma in informazioni utili e rilevanti alleggerendo il carico sulle risorse di elaborazione a monte. Configurabili da smart phone o tablet, i nodi possono ridurre al minimo il traffico dati comunicando in maniera intelligente. Le opzioni di configurazione possono includere anche geo-localizzazione, il nome del dispositivo e uptime per formattare i dati e rendere più semplice l'analisi. Lo Spectre Network Gateway è invece lo strumento di collegamento tra i sensori e quindi i nodi intelligenti e la rete di elaborazione dei dati inviati dai sensori. È un gateway plug-and-play con opzione di gestione remota, distribuzione e personalizzazione. Robusto e flessibile è stato progettato per essere impiegato in ambienti ed applicazioni ostili. La configurazione del gateway può essere fatta tramite un'interfaccia Web protetta da una password e per garantire una comunicazione sicura.

“Siamo convinti che i numerosi e utili ambiti di applicazione faranno di questa applicazione uno delle soluzioni di riferimento nel campo IoT", dichiara Milena Gherardi, Responsabile Vendite e Marketing di IT Distribuzione. "L’innovazione insita in questo prodotto contraddistingue tutta la nostra piattaforma di offerta nel campo IoT, che sembra così astratto ma che invece può caratterizzare molti aspetti della nostra vita quotidiana”.

Pubblica i tuoi commenti