Dal Mise, una guida alle agevolazioni per le imprese

“Dall’insediamento del Ministro Federica Guidi, l’azione complessiva del Ministero dello Sviluppo economico è riconducibile ad un framework unitario, il cui obiettivo principale è di creare le condizioni affinché le imprese possano consolidarsi ed espandersi attraverso il rilancio degli investimenti, una più forte proiezione internazionale e un maggiore accesso ai fattori di produzione quali l’energia e il credito”. Con queste parole il Mise sta promuovendo un handbook in cui vengono sintetizzate e spiegate le agevolazione promosse per supportare lo sviluppo delle aziende, con una particolare attenzione nei confronti dell'innovazione tecnologica e organizzativa. “In particolare attraverso lo stimolo alla ricerca e all’innovazione, la promozione e la crescita dimensionale di imprese innovative ad alto valore tecnologico, l’accesso alle fonti di finanziamento, il consolidamento patrimoniale, il rafforzamento della proiezione internazionale, l’approvvigionamento energetico a costi più competitivi, la realizzazione e promozione di servizi e infrastrutture digitali, nonché la promozione della concorrenza, la tutela della proprietà intellettuale e dei consumatori”.

La pubblicazione, scaricabile gratuitamente, rappresenta un vademecum di tutte le misure adottate dal Ministero dello sviluppo economico in un’ottica di modernizzazione e rafforzamento del paradigma imprenditoriale italiano. Il tutto suddiviso in quattro macro-aree di intervento (sostegno alla competitività, sostegno all’innovazione, efficienza energetica, internazionalizzazione) e un focus speciale sulle startup e Pmi innovative.

 

Pubblica i tuoi commenti