Danfoss acquisisce la tecnologia dei sensori a film sottile Kavlico

La danese Danfoss ha acquisito da Sensata Technologies la tecnologia dei sensori a film sottile Kavlico. Questa  tecnologia permetterà a Danfoss di sviluppare sensori adatti al funzionamento a temperature e pressioni elevate.

L’acquisizione della nuova  tecnologia, che sarà integrata nei prodotti e nelle soluzioni sviluppate nell'ambito delle attività di Danfoss Industrial Automation e Danfoss Cooling, è la risposta di Danfoss alla crescente domanda di mercato di sensori di temperatura adatti al funzionamento in condizioni estreme.

“Questa acquisizione - ha affermato Kim Fausing, presidente e Ceo di Danfoss - è un ottimo esempio di come ci concentriamo sulle esigenze attuali e future dei clienti e allo stesso tempo ci permette di ampliare la nostra gamma di prodotti con nuove soluzioni tecnologicamente avanzate”.

A seguito dell´acquisizione, Danfoss disporrà anche un´area operativa di 6.000 metri quadrati, con inclusi macchinari di produzione avanzati e 700 metri quadri di camera bianca, nei pressi di Hannover in Germania. In questa nuova sede, Danfoss accoglierà circa 40 nuovi dipendenti.

La tecnologia Kavlico è un'attività che Sensata Technologies, tra i principali fornitori di soluzioni di misura, protezione elettrica, controllo e gestione della potenza, ha ottenuto tramite l´acquisizione di Cst del dicembre 2015 e che ha generato un giro d'affari di 2,1 milioni di euro nel 2016.

Pubblica i tuoi commenti