DataMan 300, per letture complesse e veloci

Identificazione automatica


Cognex presenta DataMan 300, il lettore ID industriale fisso in grado di gestire le applicazioni di lettura codici ID più complesse anche su linee a elevata velocità. I nuovi dispositivi DataMan offrono performance di lettura dei codici a barre e velocità superiori, grazie al nuovo algoritmo 1DMax+ e alla tecnologia Hotbars integrata. Inoltre, il passaggio dall'algoritmo 2DMax al 2DMax+ ha prodotto un miglioramento delle prestazioni di lettura dei codici matrix 2D e dei complessi codici Dpm (Direct Part Mark). DataMan 300, grazie alle opzioni di illuminazione modulare e regolabile e al sistema di regolazione intelligente, è ancora più semplice da configurare e utilizzare.
La serie DataMan 300 comprende due modelli. Il DataMan 300 offre una risoluzione di 800 x 600 pixel, mentre il DataMan 302 ad alta risoluzione arriva a 1.280 x 1.024 pixel. DataMan 302 trova il suo impiego nella lettura di codici Dpm molto piccoli posizionati su componenti di dimensioni ridotte e assicura una rintracciabilità completa delle parti, come richiesto ad esempio dal settore automobilistico. 1DMax+, con tecnologia brevettata integrata Hotbars, rappresenta una svolta nella lettura dei codici a barre. Hotbars localizza i codici a barre con qualunque orientamento servendosi della composizione della superficie e in seguito invia segnali 1D ad alta risoluzione per la codifica. Hotbars, creato a partire da un solido fondamento matematico e un meticoloso linguaggio di programmazione, unisce una fedeltà di segnale superiore a un'elevata velocità. L'algoritmo 2DMax+ è stato sviluppato a partire dalla tecnologia 2DMax e offre miglioramenti nella gestione di codici danneggiati in linee ad alta velocità e di codici scarsamente contrassegnati o addirittura danneggiati. Entrambi gli algoritmi rendono possibili performance di lettura elevate. DataMan 300 è all'avanguardia anche in termini di flessibilità dell'ottica e dell'illuminazione integrata e regolabile. Il cliente può scegliere di acquistare solamente un modello e optare per le lenti più adatte a seconda della distanza operativa e del campo visivo. I moduli di illuminazione regolabili e intercambiabili permettono di creare la migliore soluzione di illuminazione per i componenti e assicurano così una lettura ottimale. Data l'intrinseca difficoltà di lettura dei codici 2D Dpm, dovuta al normale processo di fabbricazione dei componenti, DataMan 300 offre una nuova funzione di regolazione che aiuta a comporre l'immagine migliore di ogni componente. La tecnologia di regolazione intelligente automatizza le impostazioni dell'illuminazione integrata, così da ottenere un'illuminazione perfetta.

Pubblica i tuoi commenti