Abb e Dassault Systèmes in partnership per il futuro della digital industry

Un unico portafoglio di soluzioni software, che combina l’offerta Abb Ability di Abb con la piattaforma 3DExperience di Dassault Systèmes, è il frutto dell’accordo dei due colossi che hanno annunciato oggi di aver dato vita a una partnership per la digital industry del futuro.

Le due società proporranno ai clienti un'unica offerta end-to-end di soluzioni digitali aperte  e avanzate,  dalla gestione del ciclo di vita del prodotto alle soluzioni per la salute degli asset, con l’obiettivo di migliorare la competitività delle aziende industriali, aumentando la flessibilità, la velocità e la produttività.

Focus su automazione e robotica, industria di processo e smart building

Abb e Dassault Systèmes, seguendo un approccio graduale, si concentreranno sull'automazione di fabbrica e sulla robotica, sull'automazione dell'industria di processo e sulle soluzioni di elettrificazione per gli smart building. Le prime soluzioni congiunte saranno esposte all’Hannover Messe in Germania, 1-5 aprile 2019.

La partnership combinerà i punti di forza delle soluzioni digitali Abb Ability con la piattaforma 3DExperience di Dassault Systèmes, si baserà sulla solida base installata di entrambe le società, sull’elevato expertise e sull'accesso globale ai clienti.

Abb ha già adottato la piattaforma 3DExperience per modellare e simulare le proprie soluzioni prima di consegnarle ai propri clienti. Grazie a questa partnership, Abb svilupperà e fornirà ai propri clienti gemelli digitali avanzati, consentendo ai clienti di gestire le soluzioni Abb e le operazioni con maggior efficienza, flessibilità e sostenibilità.

Dai vertici aziendali…

"Questa partnership rivoluzionaria servirà i nostri clienti a guidare l'innovazione e la crescita, trasformando radicalmente la loro intera catena del valore per sfruttare le vaste opportunità della digitalizzazione. Insieme, stiamo offrendo un portafoglio di soluzioni aperto, end-to-end - dal gemello digitale alla salute degli asset - che offre ai nostri clienti un vantaggio competitivo, facendo leva sulla nostra offerta combinata, l’elevato kno-how  e la portata globale", ha affermato il Ceo di Abb Ulrich Spiesshofer. "Abb sta aggiungendo Dassault Systèmes alla sua solida rete di partner per la digitalizzazione industriale, tra cui Microsoft, Hpe e Ibm".

"L'industria del XXI secolo non è più determinata semplicemente dalla capacità di produrre beni. I leader si distingueranno per la padronanza superiore del know-how tecnico. Questo è il nuovo differenziatore competitivo e sta avvenendo ora grazie alla convergenza delle tecnologie digitali che stanno trasformando ogni aspetto del business industriale ", ha dichiarato Bernard Charlès, Vice Presidente e CEO di Dassault Systèmes. "In questa rinascita del settore, un approccio basato sulla piattaforma consente ai mondi reali e virtuali di informarsi e rafforzarsi a vicenda. La nostra partnership con Abb attingerà da decenni di esperienza combinata per aiutare i clienti a sfruttare al meglio la dinamica in atto".

I vantaggi nell’automazione industriale e nella robotica

L’utilizzo di gemelli digitali per l'ottimizzazione end-to-end di processi e sistemi, combinato con la flessibilità dell'automazione robotica, consentiranno alle fabbriche di raggiungere l'agilità per adattarsi a mercati sempre più dinamici. Ciò include soluzioni e servizi di produzione pronti all'uso, insieme a una consulenza congiunta per la trasformazione del business industriale, per ottimizzare e accelerare il lancio di nuovi prodotti. I produttori di elettronica potranno aumentare rapidamente la produzione di prodotti nuovi ma di breve durata, mentre l’industria alimentare potrà, invece, alternare offerte stagionali ad hoc a livello locale mantenendo elevate velocità di produzione. In settori altamente automatizzati come nell’automotive, l'esperienza del digital twin delle fabbriche consente un ambiente di progettazione e produzione integrato per supportare nuovi processi di assemblaggio con celle flessibili e riconfigurabili. Consente inoltre di collegare sistemi separati, per esempio sistemi di automazione logistica a robot al lavoro su linee di produzione, ottimizzando le prestazioni.

Gemelli digitali per gli smart building

L’utilizzo di gemelli digitali nel settore degli smart building consentirà un flusso di lavoro continuo durante la progettazione, l'ingegneria e il funzionamento degli edifici, nonché soluzioni di trasporto sostenibili collegate. Le informazioni disponibili, in combinazione con l'universo virtuale 3DExperience di Dassault Systèmes, consentiranno anche una maggiore interazione con il cliente durante le fasi e il funzionamento delle specifiche di progettazione.

Industrie di processo: una miniera digitale

La pressione competitiva nelle industrie di processo, come quella mineraria, richiede alle aziende di cercare continuamente nuovi modi per aumentare la sicurezza, la produttività e l'efficienza energetica dei siti, riducendo al contempo i costi e il rischio delle operazioni quotidiane. Un modello digitale dell'ambiente sotterraneo, in connessione con i sistemi di pianificazione e controllo delle miniere, per esempio, consentirebbe di ottimizzare il consumo di energia e l'automazione delle miniere, mettendo anche gli operatori in condizione di monitorare e ottimizzare la produzione in tempo reale, oltre ad eseguire simulazioni virtuali su azioni future.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome