Frost & Sullivan: ecco le sei sfide critiche del manifatturiero 4.0

Il Manufacturing Leadership Council (Mlc) - Frost & Sullivan, un’organizzazione focalizzata sulla realizzazione della crescita trasformazionale nel settore manifatturiero, ha annunciato la sua roadmap di sfide critiche per Manufacturing 4.0, frutto di una consultazione con oltre 500 dirigenti senior e membri associati del Mlc e del consiglio di amministrazione.

In particolare, dato che il settore manifatturiero globale si trova a un punto di svolta cruciale nella sua storia, il Council ha identificato sei sfide critiche che dovranno essere affrontate per intraprendere il percorso verso il futuro 4.0: fabbriche del futuro, azienda manifatturiera integrata, innovazione nella produzione, tecnologie che trasformano, leadership nel settore ed evoluzione della forza lavoro, sicurezza informatica.

“Il futuro del settore produttivo non solo sarà pieno di nuove opportunità di forte crescita basate sull’utilizzo intelligente delle nuove tecnologie fisiche e digitali, come Internet delle cose, Big Data e Cloud, ma sarà anche un luogo stimolante in cui lavorare per una nuova generazione di dipendenti”, ha dichiarato David R. Brousell, cofondatore di Mlc. “Per fare in modo che questa visione diventi realtà, i dirigenti di questo settore hanno bisogno di una roadmap strategica per trasformare e preparare le proprie aziende per l’era digitale. Il programma di sfide critiche del MLC aggiunge dettagli e chiarezza alla missione di Manufacturing 4.0".

Secondo Detlef Zühlke, presidente dell’iniziativa tecnologica tedesca SmartFactoryKL, direttore scientifico di Innovative Factory Systems presso il centro di ricerca tedesco per l’intelligenza artificiale e membro del consiglio di amministrazione del Manufacturing Leadership Council, "stiamo già affrontando molte nuove sfide nell’era di Manufacturing 4.0, sia nell’ambito della tecnologia che nell’ambito di leadership e istruzione. “Poiché Manufacturing 4.0 si basa principalmente sul progresso della rete, sarà essenziale collaborare e imparare nell’ambito di una rete di leader di pensiero in tutto il settore".

Pubblica i tuoi commenti