Gli ingegneri dell’informazione protagonisti a SPS

L’Industry 4.0 registra una sempre più massiccia presenza delle tecnologie informatiche all’interno dei processi industriali. Una presenza che impone alle aziende di dotarsi di figure in possesso di una notevole competenza nell’ambito delle tecnologie Ict, ma anche di una metodologia di lavoro e di una deontologia professionale particolarmente rigorose. L’informatica, infatti, non può essere impiegata nel mondo dell’industria con le stesse modalità sfruttate in ambito Office, in quanto presenta problematiche specifiche, che devono essere conosciute e affrontate da autentici professionisti del settore.
L’Ordine degli Ingegneri sta investendo sulla crescita dei propri scritti attraverso un percorso formativo specifico e l’obbligo di un costante aggiornamento tecnico/normativo. Per questa ragione, come aveva annunciato Mario Ascari, il presidente del Comitato Italiano Ingegneria dell’Informazione – Ciii, la partecipazione dell’Ordine degli Ingegneri a SPS di Parma non vuole essere una presenza solo formale. Al contrario, gli ingegneri hanno scelto di sfruttare l’occasione, oltre che per far conoscere la loro realtà, per organizzare dei momenti formativi molto specifici sulle nuove tecnologie informatiche impiegate nell’ambito dell’automazione. Si tratta di due corsi particolarmente intensi che, oltre agli iscritti, saranno aperti anche gli altri visitatori della fiera.
Il primo appuntamento è fissato per il pomeriggio del 12 maggio. Alle 14:30, all’interno della sala Fragola, nel padiglione 3, si svolgerà il workshop dal titolo “Impianti industriali sotto attacco – come le tecnologie informatiche possono aumentare la sicurezza in ambito produttivo”.
Il giorno successivo, sempre dalle 14:30 stand dell’Ordine degli Ingegneri dell’informazione (pad. 3, stand E75nell’aula Fragola, l’attenzione sarà focalizzata sul Cloud, con un appuntamento dal titolo “Il Cloud in ambito manifatturiero – opportunità e vantaggi di una tecnologia sempre più diffusa“.
I due convegni, così come la presenza dell’Ordine degli Ingegneri dell’Informazione a SPS Italia, rientrano nell’ambito dell’iniziativa Industrial Software, un’area specifica che gli organizzatori della fiera hanno voluto dedicare alle aziende che propongono tecnologie informatiche per il mondo industriale. Si tratta di un settore in forte crescita e che, sicuramente, attrarrà numerosi visitatori interessati a conoscere meglio le opportunità e i rischi di queste tecnologie. Per tale ragione lo stand degli Ingegneri dell’Informazione (pad.3, stand E75) ) si troverà proprio interno di quest’area.

Pubblica i tuoi commenti