Holonix in Europa con il progetto Premanus

Automazione e innovazione
L'obiettivo di Premanus, progetto di ricerca europeo cofinanziato dalla UE
all'interno del VII Programma Quadro, è lo sviluppo di una piattaforma software che semplifichi il fine-vita dei prodotti e ottimizzi i processi decisionali, legati a questo momento, in termini di rigenerazione, riciclo dei materiali o riutilizzo degli stessi.
Partner tecnologico del progetto è Holonix, spin-off del Politecnico di Milano che si occupa di Product Lifecycle Knowledge e che, nello specifico, si occuperà di definire e implementare i requisiti dell'architettura della piattaforma software.
Insieme a Holonix figurano anche la Loughborough University e partner industriali  come il Centro Ricerche Fiat (rigenerazione motori), Skf (rigenerazione turbine eoliche) e Remedia (gestione rifiuti tecnologici).

La piattaforma Premanus consente, in prima battuta, di raccogliere le informazioni legate all'intero ciclo di vita di un prodotto all'interno di un cloud service. Ciò permette il totale tracciamento di un prodotto e di ogni sua parte e la condivisione dei dati in qualunque momento se ne abbia bisogno, nonché di disporre di tutte le informazioni necessarie per prendere decisioni sulla gestione del fine-vita di un prodotto.
A comporre il sistema è un Client Business Decision Support System (Bdss) che, attraverso l'interrogazione e immissione di specifici input, fornisce una valutazione su piani bidimensionali - uno economico e uno ambientale - su come gestire al meglio un bene giunto ormai a fine vita. Il Client opera attraverso una quotazione preliminare poi verificata in corso d'opera e a consuntivo.

Holonix svolge un ruolo fondamentale nella definizione dei requisiti e delle specifiche tecnologiche volte al funzionamento della piattaforma. In virtù di questa collaborazione, lo spin-off ha potuto, inoltre, implementare la piattaforma Premanus all'interno di i-Like, la più avanzata soluzione a moduli per la gestione dell'intero ciclo di vita dei prodotti (Product Lifecycle Knowledge) sviluppata dalla stessa Holonix, e potenziare il modulo i-Like Reusing and Recycling, volto a fornire la valutazione relativa ai materiali e ai componenti da riciclare o da ri-fabbricare.

“Il ciclo di vita di un prodotto è cruciale in tutta la sua interezza. Spesso si tende a dare molta più enfasi alle fasi iniziali di progettazione e sviluppo tralasciando l'importanza delle tappe finali. In un periodo, come quello attuale, di assoluta attenzione ai costi e alle risorse, poter contare su una soluzione che, in maniera scientifica, dia delle direttive su come gestire al meglio il fine-vita di un prodotto è un valore aggiunto e un asset competitivo senza precedenti”, afferma Jacopo Cassin, Ceo di Holonix.

Pubblica i tuoi commenti