Industria di processo, FieldComm Group presenta un nuovo standard d’integrazione

Il FieldComm Group, nato a gennaio 2015 dalla combinazione di tutte le attività della ex Fieldbus Foundation e Hart Communication Foundation e dedicato all'integrazione di dispositivi intelligenti in impianti di automazione dei processi in tutto il mondo, presenterà il Pacchetto Ide (Integrated Design Environment) Fdi (Field Device Integration) e il Component Common Host Fdi alla fiera Achema di Francoforte, in programma dal 15 al 19 giugno. Con la disponibilità di questi nuovi strumenti di sviluppo per l'Integrazione dei Dispositivi di Campo (Fdi), i fornitori di automazione dei processi e gli sviluppatori possono implementare e provare Fdi Devices Packages per Foundation Fieldbus, Hart e Profibus, nonché utilizzare i Componenti Common Host Fdi per costruire sistemi host compatibili Fdi, per garantire la piena integrazione e la coerenza dello standard  all'interno degli strumenti di gestione dei dispositivi e dei sistemi di interfaccia di processo.

Come dicono dal FieldComm Group: "Fdi facilita le esigenze di sviluppo per i fornitori di dispositivi e del sistema di host, fornendo ai gestori di impianti un'integrazione sicura e affidabile con un unico file system, Fdi Device Package, per sistemi industriali".

Il FieldComm Group è focalizzato su standard globali che si basano sui più importanti utenti finali dell'industria di processo, sui produttori, sulle università e sugli enti di ricerca che lavorano insieme per indirizzare lo sviluppo, l’integrazione e l’implementazione di tecnologie che servono come sorgente della tecnologia Fdi. La missione del FieldComm Group è quella di sviluppare, gestire e promuovere standard globali per l'integrazione di dispositivi digitali in architetture di sistemi di automazione, proteggendo gli investimenti nell’automazione di processi in tecnologie di comunicazione Hart e Foundation Fieldbus.

There is one comment

Pubblica i tuoi commenti