Simcenter 3D, più simulazione e più modellazione

  • Con la nuova release di Simcenter 3D, Siemens Plm Software introduce nuove funzionalità di simulazione avanzate, integrazioni più strette con il portafoglio esteso Simcenter e un ampliamento dell'ambiente multidisciplinare integrato.
  • L'industria manifatturiera sta cambiando con l'avvento di nuovi materiali e metodi produttivi: diventa sempre più difficile garantire che le parti fabbricate siano conformi ai corrispondenti progetti digitali.
  • Simcenter 3D è soluzione di simulazione ad ampio raggio che aiuta ingegneri e progettisti a ridurre i tempi, i costi e l'impegno necessari per prevedere le prestazioni dei prodotti.
  • La soluzione di simulazione è stata aggiornata anche per la simulazione del processo di Additive Manufacturing e per gestire attività di simulazione di trasmissioni, analisi dei margini di sicurezza delle aerostrutture e interazione fluido-struttura.
  •  

    “Per realizzare gemelli digitali accurati dei loro prodotti, le aziende richiedono continue innovazioni nei software di simulazione,” afferma Jan Leuridan, Senior Vice President, Simulation & Test Solutions, Siemens Plm Software.“Siemens offre un'innovazione continua dei metodi e delle tecnologie che snelliscono i processi di simulazione e garantiscono una maggiore accuratezza.La nuova release è una tappa fondamentale verso l'integrazione di nuove funzionalità fisiche e tecnologie nell'ambiente Simcenter 3D, per consentire ai nostri clienti di prevedere le prestazioni dei prodotti nel mondo reale.

    Un ambiente integrato

  • Simcenter 3D consente ora di automatizzare la creazione e la simulazione di modelli di trasmissioni all'interno di un unico ambiente integrato.

    Integrando in un unico strumento questo processo tradizionalmente articolato in molte fasi e soggetto a errori, i tempi di lavoro degli ingegneri vengono abbattuti anche dell'80%, ottenendo un processo di simulazione più efficiente.

    “Creare il modello multicorpo di una trasmissione complessa è un processo che richiede molto tempo e, spesso, l'uso di diversi strumenti software,” osserva Horim Yang, Senior Research Engineer, Hyundai Motor Company. “Simcenter 3D risponde pienamente alle nostre esigenze di progettazione e contribuisce a ridurre il tempo dedicato alla modellazione e alla simulazione delle trasmissioni.”

  • La nuova release di Simcenter 3D offre nuovi livelli di integrazione con il "digital thread" attraverso sinergie con il portafoglio Simcenter. Le nuove connessioni fra Simcenter 3D e Simcenter Star-Ccm+ consentono di realizzare simulazioni aero-acustiche e aero-vibro-acustiche, grazie alle quali si possono eliminare le fonti di rumore indesiderato per migliorare il comfort in cabina.

    Simcenter 3D si può collegare anche all'applicazione di instradamento di cavi e tubazioni del software NX per definire i percorsi dei cavi elettrici e i punti di collegamento. Simcenter 3D può quindi simulare la deformazione dei cavi elettrici all'interno di assiemi in movimento, in modo che gli ingegneri possano verificare che i cablaggi strutturati non vengano a contatto con parti mobili e apportare le modifiche eventualmente necessarie ai percorsi.

     

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome