Nasce Terranova dalla fusione di Valcom e Spriano

 

Dalla fusione di Valcom con Spriano Technologies si è costituita Terranova srl, nuova realtà che raggruppa tre brand storici italiani nella strumentazione di processo: Valcom, Spriano e Mec-Rela,  linea completa di valvole di controllo che faceva capo a Spriano

Enio Valletti (nella foto) assume l’incarico di presidente, mentre Sergio Valletti è il nuovo general manager. “Terranova continuerà nella missione che ciascun marchio ha perseguito per oltre 40 anni: presentare una vasta gamma di esperienze e soluzioni per tutte le industrie di processo con la qualità, la creatività e l'eccellenza che la nostra produzione ha sempre dimostrato negli anni”, ha così commentato Enio Valletti.

I principali mercati in cui opererà Terranova, la cui sede amministrativa e commerciale rimane a Terranova dei Passerini (Lodi) in via Antonio Gramsci, 1, sono Oil&Gas, Perforazione/Produzione, Industria Navale, Marina Militare e Offshore, Industrie Alimentare e delle Bevande, del Trattamento Acque e Acque Reflue, Industria Chimica, Petrolchimica e Farmaceutica, Industria della Carta.

Valcom, fondata a Milano nel 1974, iniziò progettando e producendo strumenti per il controllo e la misura con una specifica competenza nell’industria della cellulosa e della carta, Spriano iniziò l’attività nel lontano 1923 producendo misuratori di pressione e temperatura e nel 1936 fu la prima azienda in Italia a produrre un servomotore pneumatico.

Pubblica i tuoi commenti