Nidec Corporation acquisisce Cima nel settore dei motori commerciali

Nidec Corporation ha acquisito Cima Spa produttore italiano di motori commerciali. Fondata a Vicenza nel 1977, oggi Cima conta 54 dipendenti e nell’anno fiscale 2017 ha generato vendite per 13,4 milioni di Euro registrando  un risultato operativo di 1,7 milioni di Euro.

L’acquisizione di Cima è in linea con la strategia di Nidec Corporation volta a creare un business mix ottimale, attraverso la promozione attiva dello sviluppo di nuove piattaforme di crescita, con particolare enfasi sui motori e sulle soluzioni industriali, commerciali e per gli elettrodomestici.

In particolare, Cima potrà sfruttare la supply chain e gli impianti di fornitura di Fir(controllata di Nidec Corporation), migliorando così la propria redditività attraverso la generazione di sinergie in ambito sia di approvvigionamento che di riduzione dei costi.

I prodotti e le apparecchiature commerciali hanno rappresentato e continueranno a rappresentare uno stimolo importante per mantenere vivo lo spirito di iniziativa di Nidec Corporation.

La strategia

Dall’acquisizione di Kinetek Group Inc. e relative controllate, inclusa Fir Elettromeccanica, la Società ha arricchito il proprio portafoglio prodotti di una nuova serie di pompe e motori per apparecchiature per cucine commerciali nel settore della ristorazione, motori per attrezzature da costruzione e pompe, destinati soprattutto al mercato europeo.

Intenzionata a rafforzare il proprio business di motori commerciali in Europa, Nidec ha assegnato a Fir il ruolo di piattaforma core business in Europa, procedendo con l’acquisizione di Emg Elettromeccanicaa settembre 2015, Ece a maggio 2016 e Lgb Elettropompe a luglio 2017.

Pubblica i tuoi commenti