Nuove tappe in autunno per il roadshow di Asem

Eventi
Ubiquity Days, il seminario itinerante di Asem, rappresenta un
momento di incontro aperto a costruttori e utilizzatori di macchine,
system integrator, gestori di impianti, responsabili tecnici, software e
della manutenzione, operatori dell’automazione in generale, che desiderano approfondire la conoscenza della piattaforma Ubiquity di Asem.

Il roadshow toccherà otto città italiane, il doppio rispetto alla scorsa
edizione. Si
parte il 2 Ottobre da Parma, per poi passare a Jesi, Asti, Brescia, Artegna
(sede centrale di Asem), Verona (nell’ambito della mostra convegno
Save), Como.

Il tour si concluderà a Castelfranco Veneto (TV) il 31
ottobre.

Lanciata nel 2011 come tecnologia software per l’accesso remoto a qualsiasi plc o dispositivo di automazione connesso alla sottorete, Ubiquity si è evoluta fino a diventare una completa piattaforma di accesso, manutenzione e controllo remoto, distinguendosi per le sue caratteristiche esclusive nel mercato dei costruttori di macchine.

Giunta alla versione 4, la piattaforma è ancora più potente e semplice da usare grazie all’introduzione di una serie di importanti funzioni tra le quali il supporto per la nuova famiglia di Ubiquity Router con modem integrato, la possibilità di configurare regole di routing statico tra le porte Ethernet dei sistemi Router, il Desktop remoto multisessione, l’estensione della compatibilità ad ulteriori server.

Entro la fine dell’anno è atteso Ubiquity 5, che introdurrà ulteriori novità pensate per aumentare l’usabilità della piattaforma, quali la disponibilità dei server privati e un set completo di interfacce che permetteranno di automatizzare l’utilizzo di Control Center da applicazione esterna senza utilizzare l’interfaccia utente.

Per partecipare gratuitamente è richiesta la registrazione online su www.asem.it/ubiquitydays.

Pubblica i tuoi commenti