Nuovi router Siemens per comunicazione industriale da remoto

Reti industriali
Siemens ha ampliato il proprio portfolio di comunicazione industriale da remoto con tre nuovi
router industriali della serie Scalance M: gli M812-1 e M816-1, che
consentono agli utenti di accedere alle reti di automazione (con tutti i suoi componenti) da remoto
in qualsiasi parte del mondo tramite linee pubbliche Dsl (Digital Subscriber Lines) di diversi
fornitori, e l'M826-2, progettato per comunicazione su linee
private (o affittate).

I nuovi router sono particolarmente adatti per applicazioni in cui la
comunicazione wireless è limitata o impossibile, per esempio nel campo degli impianti di
trattamento acque.
Come router Adsl, Scalance M812-1 e M816-1 assicurano un collegamento, affidabile e a
basso costo, di sottoreti Ethernet (contenenti plc) a linee Dsl che supportano il protocollo
Asdl2+ (Asynchronous Digital Subscriber Line). I nuovi router Siemens possono raggiungere
una velocità di trasmissione fino a 25 Mbit/s dalla rete verso il dispositivo (downlink) e 3.5 Mbit/s
dal dispositivo alla rete (uplink).

Il router Scalance M826-2 Shdsl (single-pair high-speed digital
subscriber line) è collegato alla rete Ethernet mediante cavo a due fili standard o doppino
intrecciato. Per i cavi a due fili il router garantisce una velocità di trasmissione fino a 15.3 Mbit/s,
che può essere incrementata passando a cavi con quattro o più fili.

Una
varietà di funzioni di sicurezza, come ad esempio un firewall integrato e una crittografia end-to-end mediante la creazione di tunnel IPsec, protegge l'accesso degli utenti e permette una
comunicazione sicura.

Leggi lo Speciale dedicato al Networking su Automazione Industriale di ottobre!
Contatta la redazione per saperne di più!

Pubblica i tuoi commenti