Nuovi sensori compatti nella serie NextGen di Baumer

Sensoristica
Il nuovo sensore O300 di Baumer offre grandi campi di lavoro per le sue dimensioni e un'alta
affidabilità grazie alla sua ampia riserva di segnale. L'immunità alla luce ambientale permette il
perfetto funzionamento di O300 anche con condizioni luminose difficilissime, mentre l'Opto-Asic di Baumer di
ultima generazione lo rende indipendente dal colore nel rilevamento degli oggetti.

Lo spot già allineato su supporti specifici e la boccola metallica di montaggio riduce ai
minimi termini i tempi di installazione. Per programmare il sensore è sufficiente sfiorare la superficie di
teach-in con un utensile ferromagnetico, ad esempio un cacciavite. Una luce Led blu fornisce un
chiaro feedback ottico, ben visibile da tutti i lati grazie al suo posizionamento in vista sulla testa del sensore.

La nuova famiglia di sensori è disponibile in tre tecnologie: soppressione di sfondo, immune da colori e
con campi di lavoro fino a 300mm;  con retro-riflessione che funziona in modo affidabile anche in presenza di
superfici a specchio e offre prolungata affidabilità anche in presenza di
sporco; in SmartReflect, la tecnologia sviluppata da Baumer che non ha bisogno di un riflettore dedicato ed è affidabile come un sensore a sbarramento, applicabile con buoni risultati anche in
presenza di vibrazioni (ad esempio su nastri trasportatori, utilizzando il tappeto stesso come
riferimento).

La nuova serie O300, infine, può rilevare oggetti attraverso fori di
piccole dimensioni, come un sensore coassiale, già nella sua versione base.

Pubblica i tuoi commenti