Partnership tra Wi-Next e Ibm: lo Smart Manufacturing diventa realtà  

Wi-Next,  provider globale IIoT di soluzioni Industrial Edgeware, ha annunciato una partnership con Ibm per la creazione di predictive e quality analytics per il settore manifatturiero. Grazie alla collaborazione, le due aziende propongono una soluzione combinata hardware e software per l’analisi avanzata dei dati di produzione per i segmenti Fast Moving Consumer Goods e Food Services.

Con questa partnership Wi-Next e Ibm intendono superare i tradizionali limiti del controllo statistico di processo (Spc). Attraverso la combinazione del proprio hardware e delle soluzioni di Predictive Maintenance and Quality (Pmq) di Ibm, Wi-Next è in grado di offrire una soluzione innovativa nel panorama del IIoT. Gli utenti potranno utilizzare gli strumenti di analisi integrati forniti dal software Pmq di Ibm per analizzare i dati raccolti dalle macchine industriali grazie agli End Node di Wi-Next per ottimizzare le operation e la gestione degli impianti. La soluzione sarà commercializzata tramite i canali di Wi-Next e i partner di Ibm e sarà disponibile in Cloud su BlueMix e On-Premise.

Secondo il recente "Industrial Internet Insight Report" di GE e Accenture, il 42% dei manifatturieri intervistati ha messo i Big Data come massima priorità e si percepisce nel settore un senso di urgenza nell'applicazione di soluzioni di IIoT per l’ottimizzazione dei processi aziendali. Wi-Next è pronta a espandersi su questo mercato grazie alla sua soluzione IIoT, per consentire agli attori del settore manifatturiero di passare dalla semplice connettività dei loro asset industriali a una completa integrazione dei loro plant con applicazioni di analisi avanzate e di livello Enterprise.  

 

 

Pubblica i tuoi commenti