Pirometri Endurance con sonde remote robuste

Fluke Process Instruments ha ampliato la sua famiglia di pirometri Endurance con una sonda remota in grado di tollerare temperature ambientali fino a 315 °C.

Le sonde remote offrono una maggiore immunità alle onde elettromagnetiche. Si collegano tramite un cavo in fibra ottica a una robusta scatola ermetica IP65 posta a una distanza fino a 22 m.

Diversi modelli per temperature medie e alte permettono di coprire l’intervallo di misura compreso tra 250 °C e 3.200 °C. Sono disponibili versioni per pirometri monocromatici e bicolore (a rapporto termometrico) con risposta spettrale nella gamma delle unghezze d’onda di 1 μm e 1,6 μm.

I pirometri a rapporto termometrico permettono di ottenere misure accurate di oggetti parzialmente oscurati, in ambienti sporchi o ricchi di vapore, oltre che di oggetti piccoli o in movimento che non riempiono completamente l’area dello spot di misura, come fili, barre o flussi di vetro o metallo fuso.

I principali campi applicativi comprendono i processi di manifattura primaria e secondaria dei metalli, la manifattura primaria di vetri e la saldatura laser.

Con una risoluzione di misura di 0,1 °C, i pirometri serie Endurance soddisfano anche le esigenze dell’industria dei semiconduttori. Sono disponibili vari tipi di lenti per diverse distanze di montaggio. I sensori possono essere alimentati tramite l’interfaccia Power over Ethernet (PoE) oppure da una tensione continua a 24 V. Sono dotati di I/O analogici isolati, così come delle interfacce Lan/Ethernet, Profinet e RS-485.

Il software di configurazione e monitoraggio Endurance basato su PC semplifica le attività di configurazione e messa in servizio. Un web server incorporato permette l’archiviazione storica dei risultati di misura semplificando la tracciabilità dei processi, la ricerca guasti e il telecontrollo

Pubblica i tuoi commenti