Più semplice il controllo del movimento con Simple Motion Module

motion control


L'esperienza di Mitsubishi Electric nel mondo del motion control ha permesso lo sviluppo dei nuovi moduli Simple Motion Module per il nuovo Plc serie L i quali consentono funzioni avanzate di controllo del movimento come posizionamento, controllo di velocità, controllo di coppia, camme elettroniche, sincronizzazione assi, rilevamento tacche. La programmazione è alla portata di tutti grazie alla semplice parametrizzazione e programmazione certificata secondo lo standard Iec 61131-3. Caratteristica principale del Simple Motion Module è quella di mettere a disposizione dell'utente funzioni avanzate per il perfetto controllo del movimento, ma con una programmazione semplificata e intuitiva, che permette di risolvere applicazioni motion complesse senza la necessità di essere esperti nell'utilizzo di complicati software di programmazione. Infatti, la programmazione della scheda è eseguita direttamente nella sequenza del programma della Cpu del Plc. Disponibile nelle versioni da 4 o 16 assi, Simple Motion Module, oltre che i normali controlli punto a punto per singolo asse, consente di interpolare gli assi in modo lineare o circolare. Il controllo di velocità o di coppia rende Simple Motion Module ideale in applicazioni come avvolgitori o svolgitori per controllare la tensione del film sul quale è in atto il controllo stesso.
Simple Motion Module integra di serie funzioni motion avanzate come camme elettroniche, lettura di tacca, taglio al volo, sincronizzazione assi e altro ancora, che rendono il sistema idoneo nelle più svariate applicazioni. Importante caratteristica utile per i progettisti che hanno la necessità di implementare sofisticate applicazioni motion, è la possibilità di programmare il Simple Motion Module tramite blocchi funzione standardizzati creati sulla base di specifiche PLCopen per il controllo del movimento. La libreria comprende un set completo di funzioni mono e multiasse, che fornisce agli utenti un apparato di comando standardizzato grazie al quale anche l'impostazione di funzioni di movimento complesse è ottimizzata, garantendo un abbassamento dei costi di sviluppo, manutenzione e assistenza. Altra funzione chiave del Simple Motion Module è la semplificazione del set up del sistema che avviene tramite parametri e non tramite programmazione motion. I dati di movimento sono impostati in una tabella dati e sono disponibili funzioni come il calcolo automatico della velocità di comando, la simulazione non in linea, cioè la possibilità di testare il corretto funzionamento del programma motion, eseguendone il debug senza la necessità di collegare i servo azionamenti, il calcolo automatico dell'arco ausiliario e così via.
Disponibile anche un 'assistente per l'impostazione dei dati' per aiutare gli utenti a massimizzare la propria efficienza. Allo stesso modo, anche i controlli di sincronizzazione avvengono tramite l'impostazione di parametri. Le camme possono essere impostate con un ampio margine di libertà mantenendo immutato il concetto di controllo camme elettronico. Semplificata anche l'impostazione dei servosistemi: l'integrazione stretta con il software di Mitsubishi Electric MR Configurator 2 permette di impostare il set up dei servo direttamente dalla Cpu del Plc rendendo la regolazione e l'impostazione dei parametri rapida e semplice. Il Simple Motion Module è uno dei tanti moduli disponibili nella gamma di moduli per Plc Serie L, che include anche una vasta gamma di altri moduli dedicati tra i quali quelli di comunicazione, di rete, moduli I/O digitali e analogici. Tutte le Cpu  dispongono di 24 I/O di serie e sono in grado di realizzare molte delle funzioni normalmente destinate a moduli separati, eliminando così i costi dei moduli aggiuntivi dedicati. Basta fornire l'alimentazione per azionare un potente controllore che integra tutte le funzioni chiave necessarie a garantire la massima flessibilità di sistema nel pacchetto più compatto.

Pubblica i tuoi commenti