Inverter PowerFlex 755T, più funzionalità con la tecnologia TotalForce

Rockwell Automation amplia le gamme di potenza e le funzionalità della tecnologia TotalForce degli inverter Allen-Bradley PowerFlex 755T.

Grazie all’estensione della loro gamma di potenza, questi inverter aiutano i tecnici a migliorare la produttività e a ridurre i costi del ciclo di vita in applicazioni da 7,5 a 4.500 kW (10 a 6.000 CV).

Questa nuova offerta permette di estendere l’attenuazione delle armoniche, la rigenerazione e le configurazioni dei sistemi in DC Bus Comune a una più ampia gamma di applicazioni.

Le performance di TotalForce

I miglioramenti apportati alla tecnologia brevettata TotalForce includono funzionalità ancora più performanti del controllo adattativo che consentono agli inverter di monitorare le caratteristiche della macchina che possono variare nel tempo e di compensare automaticamente queste variazioni. Una funzione di regolazione adattiva utilizza fino a quattro filtri notch di tracciamento automatico per bloccare la risonanza e le vibrazioni che possono avere un impatto sulla qualità,sprecare energia e usurare prematuramente una macchina.

Le funzionalità di manutenzione predittiva forniscono informazioni in tempo reale sullo stato di integrità dell’inverter. Attraverso il monitoraggio di parametri operativi quali temperatura, tensione nominale e corrente, l'azionamento è in grado di calcolare la durata residua dei componenti critici e di informarne gli utenti. Ciò consente agli operatori di prevenire fermi macchina non pianificati.

"La tecnologia TotalForce  permette agli utilizzatori di PowerFlex 755T di adottare un approccioproattivo per incrementare la disponibilità della macchina. Gli inverter sono in grado di fornire al sistema di controllo informazioni sullo stato di un'applicazione, un fattore chiave per poter ridurre i fermi macchina e aumentare la produttività ", afferma Brad Arenz, product manager di Rockwell Automation. "Questa capacità di consapevolezza degli azionamenti ne aumenta l'affidabilità e nesemplifica le operazioni di manutenzione".

Per applicazioni di alta potenza

Le unità a frequenza variabile PowerFlex 755T inizialmente erano disponibili per applicazioni da 160 a 2.200 kW. L'ampliamento della gamma di potenza rende ora gli inverter PowerFlex ideali anche per applicazioni di alta potenza, come pompe e ventilatori che richiedono l’attenuazione delle armoniche e per le applicazioni rigenerative che richiedono la funzionalità antipendolamento, come gru e carri ponte.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome