Profinet con ProfiEnergy, un protocollo da podio

Alla recente Sps Ipc Drives Italia, l'intervento di Micaela Caserza Magro, formatore certificato Profinet Italia e docente presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova, alla Tavola Rotonda 'Appuntamento con la Tecnologia', è valso la vincita del 2° posto nella categoria Progettare Efficienza del SPS Award – Scientific Paper Symposium Award.

A essere premiata è stata, in particolare, la memoria dal titolo 'Profinet per l’efficienza energetica', che ha evidenziato come la possibilità di integrare in modo semplice ed efficace anche le attività di efficientamento energetico e di monitoraggio dei consumi energetici all’interno della stessa infrastruttura di comunicazione già impiegata per la parte di comunicazione per il controllo, sia un aspetto estremamente importante per gli obiettivi delle aziende.

Profinet è uno dei protocolli standard Iec 61158 e si appoggia su un’infrastruttura Ethernet standard (Ieee 802.3). I suoi promotori lo definiscono "uno dei protocolli di comunicazione real-time per il controllo di processo con le migliori prestazioni real-time di tipo deterministico con inoltre la possibilità di supportare traffico non real-time di tipo Tcp/IP senza inficiare i tempi di ciclo della parte di controllo". Queste caratteristiche di Profinet permettono di rendere disponibili servizi ad alto valore aggiunto e aggiungere funzionalità al sistema di automazione senza appesantire il carico computazionale della Cpu di controllo. Ciò è possibile impiegando i profili di comunicazione, come ProfiSafe, ProfiDrive e l’ultimo nato ProfiEnergy, profili di comunicazione grazie ai quali informazioni e dati sono trasferiti tra apparati intelligenti in rete.

 

 

 

There is one comment

Pubblica i tuoi commenti