Reweb e Ibm insieme per Industry 4.0, il 20 e il 21 marzo

Un doppio appuntamento, "Industry 4.0", firmato Reweb e Ibm per scoprire come stanno cambiando le smart factory grazie alle nuove tecnologie digitali, il prossimo 20 e 21 marzo 2018, rispettivamente nella sede Ibm di Milano e nella sede Reweb di Reggio Emilia.

La Quarta rivoluzione industriale è cominciata, anche in Italia. Le fabbriche stanno cambiando, diventando sempre più digitali e interconnesse. Nuove tecnologie sono ormai mature e pronte per essere adottate all’interno dei contesti produttivi e ciò consentirà di tenere sotto controllo e in tempo reale tutti i processi aziendali.

Dall’utilizzo dei dati, potenza di calcolo e connettività, intesi come Big Data, open data, machine-to-machine, Internet of Things e Cloud computing per la centralizzazione delle informazioni e la loro conservazione, agli Analytics (una volta raccolti i dati, bisogna ricavarne valore). Oggi solo una piccolissima parte dei dati raccolti viene utilizzato dalle imprese.

Industry 4.0: integrazione a più livelli

Dall’interazione tra uomo e macchina, che coinvolge le interfacce “touch”, sempre più diffuse, e dalla realtà aumentata alla robotica, alla stampa 3D, alla manifattura additiva, alle interazioni machine-to-machine e alle nuove tecnologie per immagazzinare e utilizzare l’energia in modo mirato, razionalizzando i costi e ottimizzando le prestazioni.

L’integrazione nei nuovi ecosistemi digitali passa attraverso il rinnovamento delle infrastrutture aziendali, dove il Cloud rappresenta il fattore comune di una rivoluzione che sta attraversando il mondo intero: il Cloud diventerà sempre più distribuito, affidabile, intelligente e qualificato.

In questo contesto di mercato in continua evoluzione, Reweb e Ibm forniscono soluzioni utili, concrete e trasversali che abbracciano tutte le necessità legate all’Industria 4.0. Nel corso delle due giornate "Industry 4.0" si avrà la possibilità di approfondire soluzioni che partono dalla cattura dei dati e dalla manutenzione predittiva fino ad arrivare alla gestione di cruscotti industriali. Sarà possibile scoprire il quadro del mercato italiano, individuare i servizi per l’Industria 4.0 e le prospettive per un’architettura 4.0.

 

I posti sono limitati, per iscriverti clicca qui

 

Pubblica i tuoi commenti