Eugene Kaspersky al Politecnico di Milano

Lo scorso 12 febbraio, Eugene Kaspersky, fondatore e Ceo di Kaspersky Lab, ha tenuto una Lectio Magistralis al Politecnico di Milano dal titolo “From cyber security to cyber-immunity”,  davanti a una platea di più di 300 studenti.

Il Ceo di Kaspersky Lab ha fatto una panoramica delle attuali minacce informatiche, mostrando quanto il fenomeno sia cresciuto in questi anni. In particolare, ha sottolineato l’aumento esponenziale dei malware rilevati ogni giorno: in base ai dati di Kaspersky Lab siamo infatti passati da 50 nuovi malware rilevati in un giorno nel 1998 ai più di 380.000 nel 2018.

Servono soluzioni IoT secure by design

Secondo Kaspersky, in uno scenario come quello attuale è importante implementare soluzioni in grado di proteggere e prevenire gli attacchi, soprattutto quando si parla di industria, ora diventata Industria 4.0.

“I danni possono essere drammatici perché un malfunzionamento che in una comune azienda non è problematico, come, ad esempio, il ritardo di pochi secondi nell’avvio di una stampa, se riguarda invece un’apparecchiatura industriale può implicare il blocco della produzione con danni anche enormi”, ha commentato Eugene Kaspersky. “Per avere la IoT Immunity, sono quindi necessarie soluzioni IoT secure by design”.

Un invito agli studenti

Dopo aver risposto alle tantissime domande e curiosità degli studenti, Eugene Kaspersky ha rivolto loro un invito diretto: dal momento che, nel mondo e in Italia, scarseggiano gli esperti di cybesecurity, ancora di più gli esperti di cybersicurezza delle infrastrutture, ha incoraggiato tutti a proseguire gli studi proprio in quest’ambito, un settore ricco di interessanti opportunità professionali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome