Sick parla di misura di portata a ultrasuoni su Flare Gas a mcT petrolchimico 2016

Dopo aver sensibilizzato gli operatori del settore petrolchimico sull’importanza di monitorare i processi di gas serra con metodologia Ghg (Green House Gas) e sulla possibilità della misura dello stoccaggio di CO2 sfruttando il principio di misura a ultrasuoni, Sick torna all'edizione 2016 di mcT Petrolchimico (il 24 novembre, al Crowne Plaza Hotel di San Donato Milanese) affrontando il tema della riduzione delle emissioni attraverso l’ottimizzazione dei processi di raffinazione del greggio.

Con l’intervento “Tecnologie di misura innovative per ottimizzare i processi di riduzione dell’emissione di CO2", Luca Basaglia, Product Manager Flow Solutions di Sick S.p.A., illustrerà un caso applicativo della misura di portata a ultrasuoni del gas associato al petrolio (Apg), generalmente bruciato in torcia, per il calcolo bilancio massa e il monitoraggio delle emissioni. Il discorso sarà poi ripreso nel workshop pomeridiano “Misura di portata a ultrasuoni su Flare Gas” nel quale saranno illustrati gli aspetti tecnici e i vantaggi del misuratore ultrasonico di portata per gas di torcia FlowSick100 Flare.

Per monitorare le emissioni di COSick propone soluzioni capaci di raccogliere i dati registrati dai sensori presenti sui collettori di scarico dei gas di torcia, elaborarli in piena autonomia secondo variabili preimpostate e restituire, infine, i valori della portata massica per un controllo totale sulle emissioni e sui processi.

Oltre che nell’utilizzo di sensori intelligenti, l'efficienza risiede anche nell’adozione della tecnologia a ultrasuoni. Non prevedendo parti in movimento, la misura ultrasonica non è soggetta a usura meccanica e quindi azzera i rischi di guasto e fermo impianti, oltre che limitare le perdite di carico. La precisione di misura risulta essere così elevata che le soluzioni Sick sono certificate anche per fini fiscali.

Gli smart meter di Sick includono anche una funzionalità diagnostica. La famiglia di misuratori di portata Flowsic100, ad esempio, grazie a una centralina di controllo Mcu, restituisce informazioni utili sul processo di gas flaring.

Non perdere l'intervista di AUTOMAZIONE INDUSTRIALE a Luca Basaglia, sul numero 247 della rivista (novembre), all'interno del focus Oil & Gas.

 

Pubblica i tuoi commenti