Siemens già presente nel futuro della produzione industriale

Mercato
In Siemens sanno bene che l'Italia è 'scivolata', dal 2009 a oggi, all'ottavo posto al mondo per valore della produzione industriale, dopo avere occupato, per quasi vent'anni, la quinta posizione. Ma non c'è posto per le lamentele nelle parole di Giuliano Busetto, Industry Sector Lead di Siemens Italia, che dice: "La situazione è in miglioramento".

A una settimana dall'apertura di Sps Ipc Drives Italia, Siemens  Italia ribadisce il suo ruolo di primo piano nel ranking internazionale, detenendo il 4°posto nel mondo per fatturato - circa 1 miliardo di euro nell’esercizio 2013 - rispetto ai diversi paesi del Gruppo (dietro solamente a Germania, Usa e Cina) e il 3°posto addirittura in termini di market penetration.

“Nel mondo, come in Italia, l’industria manifatturiera sta cambiando più velocemente che mai e Siemens ha le competenze e la vision necessarie per dare risposte efficaci e innovative alle nuove esigenze del settore”, ha detto ancora  Giuliano Busetto. Il contesto, è quello dell'Industria 4.0, processo evolutivo che vedrà le imprese gestire reti globali con macchinari, sistemi di magazzinaggio e strutture produttive, attraverso uno stretto coordinamento di elementi computazionali e oggetti fisici.

Siemens è in prima fila nella rotta verso l’Industria 4.0, con il suo posizionamento completo lungo tutta la catena del valore - dal product design al production planning, dalla production enginering alla execution fino a simulazione e servizi - con un approccio avanzato verso la convergenza tra mondo reale e mondo virtuale attraverso la sua ampia gamma di componenti raggruppati all’interno della cosiddetta Digital Enterprise Platform, piattaforma di convergenza appunto tra i due mondi.

Una fabbrica del futuro, tra l'altro, esiste già ed è quella Siemens di Amberg, dove nasce il Simatic (il plc di Siemens, ndr). Ad Amberg escono ogni anno 12 milioni di pezzi e ogni giorno un migliaio di scanner raccolgono 50 milioni di dati di processo su singoli prodotti.

La fornitura delle più avanzate tecnologie d’automazione industriale - plc,  sistemi di pesatura, motori, inverter e azionamenti, elettromeccanica, software di progettazione, plm e Mes -  consente a Siemens di proporsi alla prossima  Sps  Ipc Drives Italia  con uno spazio espositivo in grande stile, contrassegnato anche dalla presenza di clienti prestigiosi, uno su tutti, Lavazza, che hanno sposato la sua filosofia di integrazione tecnologica. 

Pubblica i tuoi commenti