Siemens Sentron pac, per una gestione efficiente dell’energia

ai_siemens_pac3200
Multimetri

I nuovi multimetri Sentron pac di Siemens garantiscono un sistema completo di misura, dai semplici parametri base forniti dal Pac3100, a quelli completi di funzionalità avanzate rilevati dal Pac4200, entrambi con capacità di comunicazione.
La nuova gamma di multimetri Sentron pac è costituita dai modelli Pac3100, Pac3200 e Pac4200, questi rilevano i valori energetici in impianti elettrici, sia da derivazioni elettriche, sia da singoli utilizzatori. I dispositivi forniscono importanti parametri (fino a 200 valori) per identificare lo stato dell’impianto e valutarne la qualità dell’energia. Questo processo è utile per una gestione ottimizzata e razionale delle risorse, permettendo un conseguente risparmio per gli utilizzatori.
I multimetri Sentron pac per montaggio su portella, con dimensioni di 96×96 mm,
misurano diverse grandezze elettriche, visualizzandole su un ampio
display grafico lcd retroilluminato. I multimetri sono strumenti compatti e precisi, dotati di menù a scorrimento multilingue, per un utilizzo rapido e intuitivo. La loro installazione è semplice, veloce e raggiungono il grado di protezione fino a Ip65 frontale. Per un’ulteriore elaborazione dei dati di misura è possibile utilizzare il software incluso nella confezione, mentre per la gestione dei carichi è necessario integrare i Sentron pac ai sistemi di supervisione e di power management, anche grazie ai pacchetti software add-on ‘Simatic Pcs7 powerrate’ e ‘Simatic WinCC
powerrate’ e librerie specifiche.
Il Pac3100 misura le grandezze elettriche base quali tensione, corrente, frequenza, cosφ, energia e potenza, sia in modalità importazione, sia in modalità esportazione. Di serie è equipaggiato con interfaccia Modbus 485 e due ingressi digitali più due uscite digitali. Inoltre, consente la misura diretta della tensione concatenata fino a 480 V senza l’ausilio del trasformatore voltmetrico.
Il Pac3200 è provvisto, di serie, dell’interfaccia Ethernet Modbus/Tcp, di un ingresso
digitale e di un’uscita digitale multifunzione. Può effettuare la misura diretta della
tensione concatenata fino a 500/690 V in base della versione, senza la necessità di
dover utilizzare un trasformatore voltmetrico. Rispetto al Pac3100 è dotato di alcune funzioni aggiuntive quali misure più dettagliate dell’energia, fattore di distorsione
armonico Thd e precisione di misura dell’energia attiva in classe 0,5 s in rispetto della normativa Iec 62053, fino a sei allarmi di superamento soglia. Inoltre, sono disponibili le interfacce opzionali Profibus-DP e Modbus Rtu. Il Pac4200 è dotato di memoria interna per la memorizzazione dei profili di carico e degli eventi, con intervalli impostabili. Analizza le armoniche fino alla trentunesima, dispone di
maschere di visualizzazione personalizzabili e ha classe di precisione dell’energia attiva 0,2 s. Sono inoltre impostabili fino a 12 allarmi di superamento soglia. Di serie l’interfaccia Ethernet Modbus/Tcp, due ingressi digitali più due uscite digitali, a disposizione anche le interfacce opzionali Profibus-DP e Modbus Rtu.
La comunicazione integrata costituisce il presupposto essenziale per assicurare la
massima chiarezza: i dati possono essere visualizzati e analizzati centralmente,
eventuali anomalie possono essere individuate ed eliminate in tempo reale. Nel contesto di Totally Integrated Automation è possibile anche la comunicazione tramite
Ethernet/Internet per un telecontrollo rapido ed economico.

Per una comparazione dei diversi modelli di multimetri è possibile visualizzare la tabella.

Pubblica i tuoi pensieri