Simatic WinCC si dà al telecontrollo

Scada

La divisione Industry Automation di Siemens ha recentemente sviluppato Simatic WinCC Telecontrol, una soluzione di telecontrollo per la versione 7 del sistema Scada Simatic WinCC, studiata in particolare per applicazioni nei settori water&wastewater e oil&gas. La nuova opzione, che sarà disponibile presumibilmente entro la fine del 2010, è ideale per installazioni di dimensioni ridotte e va ad arricchire il portafoglio di prodotti Siemens destinati al telecontrollo, a partire da Simatic Pcs 7 Telecontrol per l'automazione di processo, per proseguire con Pvss per architetture di sistema gerarchiche largamente distribuite.

Simatic WinCC Telecontrol utilizza una rete Wan per integrare in modo flessibile le Rtu (Remote Terminal Unit) equipaggiate con componenti di automazione Simatic, nel sistema di visualizzazione centrale. Simatic WinCC Telecontrol supporta i tre protocolli di telecontrollo Iec 60870-5 101/104, Dnp V3 (seriale o Tcp/Ip) e Sinaut ST7 (seriale o Tcp/Ip). Il software può essere personalizzato secondo le particolari esigenze delle singole installazioni. I processi locali e quelli remoti sono guidati da un'interfaccia operatore uniforme che può ridurre al minimo i rischi di errori. Grazie all'integrazione delle nuove funzionalità nel tradizionale sistema Scada Simatic WinCC, si può utilizzare una sola postazione sia per le operazioni di telecontrollo sia per la visualizzazione di processo riducendo in questo modo i costi di formazione, installazione, avviamento e manutenzione.      

Pubblica i tuoi commenti