Sma, l’encoder magnetico di Lika assoluto e incrementale

Sensori

L'encoder lineare Sma è proposto da Lika Electronic per le applicazioni in cui sono richieste dimensioni ridotte e alta risoluzione, ad esempio in motori lineari, sistemi pick & place, impianti di assemblaggio, industria dei semiconduttori, stampanti, strumenti elettromedicali e di misura, macchine utensili.
Il dispositivo, progettato per provvedere sia l'informazione assoluta sia quella incrementale, è caratterizzato da un sostrato in composito polimero-ferritico. La banda magnetica presenta infatti due tracce: una assoluta per l'informazione di posizione e una incrementale con passo dei poli di 2 mm per il feedback di velocità. La larghezza dell'encoder è stata ridotta a 10 mm, mentre la lunghezza massima della corsa è stata aumentata a 8 m. La banda è immune a polveri, olio, grasso, acqua e agenti chimici, il sistema di misura è perciò utilizzabile negli ambienti industriali più aggressivi.
All'interno del dispositivo si trovano i sensori di Hall, il sensore incrementale e la circuiteria miniaturizzata. Completamente incapsulata, la testina ha un grado di protezione IP67 ed è immune ai contaminanti oltre che alle interferenze. Grazie al funzionamento non contattivo, Sma non soffre le problematiche connesse all'usura ed è praticamente esente da manutenzione. La tecnologia del nuovo sensore permette risoluzioni fino a 1 µm e velocità fino a 7 m/s. L'encoder restituisce l'informazione assoluta attraverso le interfacce Biss-C o Ssi, l'informazione incrementale invece mediante l'uscita Npn. 

Pubblica i tuoi commenti