Stampa 3D dei metalli: nasce in Lombardia una fabbrica “diffusa” capitanata da Tenova

Una fabbrica “diffusa” per lo sviluppo delle tecnologie di stampa 3D dei metalli completamente made in Lombardia: questo è l’obiettivo del progetto pilota Metal AdditivE for LOmbardy (MADE4LO), che partirà a settembre sotto il coordinamento di Tenova, società del Gruppo Techint specializzata nello sviluppo di soluzioni innovative per l’industria metallurgica e mineraria, con il  coinvolgimento di Università e imprese di eccellenza.

La manifattura additiva (tecnologia abilitante di Industria 4.0), possibile grazie alle tecniche di stampa 3D, è ormai divenuta una tecnologia di produzione indispensabile per competere sui mercati internazionali. Presto, una rete di eccellenze del territorio lombardo sarà in grado di gestire l’intero ciclo di produzione, dall’acciaio liquido fino al prodotto finito, attraverso le moderne tecniche additive.

L’elenco dei partner include il Politecnico di Milano, l’Università di Pavia,  grandi aziende come Blm e GF Machining Solutions, Pmi cone Ttm Laser, 3D-NT, Gfm, Fubri, Co. Stamp e Officine Meccaniche G. Lafranconi. Il progetto prevede un investimento di 6,6 milioni di Euro (con un contributo da parte di Regione Lombardia a fondo perduto di 3,5 milioni stanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) e una durata complessiva di 30 mesi.

Il progetto s'inserisce nell’ambito dell’Associazione Fabbrica Intelligente, il Cluster Tecnologico voluto dalla Regione Lombardia per sviluppare una strategia basata sulla ricerca e sull’innovazione del settore manifatturiero italiano.

Made4LO rappresenta un’alleanza lombarda in una filiera che vanta competenze sviluppate sulle tecnologie tradizionali, ma con la necessità di fare sistema per tenere il passo con la competizione mondiale. Grazie a questo progetto pilota, si costituirà nuovo modello di fabbrica “in rete” basato su conoscenza diffusa ed applicata dei nuovi processi di stampa 3D, processi e infrastrutture condivisi da diversi soggetti della filiera e un’intensa attività di formazione del personale tecnico.

Pubblica i tuoi commenti