Tecnologia da 110 e lode

Giunta alla 34ma edizione, l'iniziativa Premi Ucimu (anno 2010) ha premiato otto tesi di laurea inerenti tecnologie e tematiche connesse con la produzione e l'utilizzo di macchine utensili, robot e sistemi di automazione. I riconoscimenti, messi in palio da Fondazione Ucimu, sono stati assegnati a: Giuseppe Facciotti, Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria Industriale, Dipartimento di Meccanica, che ha discusso la tesi  'Strumenti per l'analisi dinamica a supporto della progettazione di elettromandrini';
Viviana Chimienti, Politecnico di Bari, Facoltà di Ingegneria, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Gestionale, per la tesi 'La realtà aumentata quale tecnica avanzata di qualità nell'interazione umana nei sistemi di produzione';
Ali Gokhan Demir, Politecnico di Milano, Polo Regionale di Lecco, Facoltà di Ingegneria Industriale, per la tesi 'Laser microdilling and anodic oxidation of titanium for the manufacturing of wettability controlled micro valve';
Alessandra Galimberti e Sylvie Roscio, Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria dei Sistemi, per la tesi che ha approfondito il tema 'A decision-making model to support the servitization process in the capital goods sector: empirical evidence from an Italian sample';
Riccardo Daverio, Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria Industriale, Dipartimento di Meccanica, per la tesi sul tema 'Sviluppo di modelli di simulazione per intensificatori ad altissima pressione', sviluppata presso Tecnocut;
Erica Marcelli, Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Ingegneria, con la tesi su 'Dalla 'sicurezza passiva' all'affidabilità intrinseca delle macchine utensili: macchine per la tornitura secondo la Iso Fdis 23125', sviluppata presso Comev;
Maria Eugenia Nardis, Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria Industriale, con la tesi dal titolo 'Progettazione e realizzazione di un utensile per la fresatura di leghe di titanio', sviluppata presso Sandvik Italia. Il bando per la prossima edizione del premio sarà diffuso all'inizio del 2011 e sarà rivolto a studenti con laurea conseguita nel periodo compreso tra agosto 2010 e luglio 2011, presso le facoltà triennali e specialistiche di Ingegneria, Economia, Informatica, Disegno industriale e Scienze della Comunicazione di politecnici e università italiane. Saranno ammesse anche tesi svolte presso università straniere, purché sviluppate e realizzate in collaborazione con imprese associate a Ucimu.

Pubblica i tuoi commenti