Tecnologia in ‘diagonale’

rack

Grazie all'utilizzo della tecnologia fan diagonale, Rittal è riuscita a creare una sintesi intelligente di ventilazione radiale e assiale nelle nuove unità TopTherm fan-and-filter. Questa tecnologia di ventilazione è caratterizzata dal fatto che l'uscita dell'aria non avviene in direzione assiale del ventilatore, come accadeva in precedenza, ma in diagonale, verso l'esterno. Questo favorisce una distribuzione uniforme dell'aria all'interno della custodia o negli alloggiamenti ed evita la formazione di punti più caldi.
Oltre al design piatto, i vantaggi principali sono la curva più ripida e una sella a maggior pressione. Di conseguenza il sistema possiede una stabilità di pressione più elevata e, una volta installato e in condizioni di esercizio, fornisce un flusso d'aria superiore e più costante su una vasta area. Tutto ciò genera una vita d'esercizio più elevata per i tappetini del filtro senza dover rimediare all'eventuale perdita di potenza.
Rittal ha condotto test approfonditi che permettono un confronto diretto tra le vecchie e le nuove tecnologie, al fine di dimostrare le prestazioni delle nuove unità fan-and-filter. Un impianto convenzionale fan-and-filter e una nuova unità TopTherm sono stati installati in due identiche configurazioni di test. I contenitori utilizzati sono stati dotati di sensori di riscaldamento e di temperatura. Entrambe le unità fan-and-filter sono state controllate da un controllore digitale di temperatura all'interno del locale durante un periodo di un mese e mezzo di prova. Grazie ai benefici della nuova unità fan-and-filter diagonale, il tempo di funzionamento del filtro TopTherm è stato ridotto di circa il 40%.
Il consumo di energia è stato quindi ridotto del 43% circa rispetto al livello convenzionale.
Grazie al montaggio effettuabile senza la necessità di attrezzi, le unità fan-and-filter possono essere montate in modo semplice e la direzione del flusso d'aria può essere modificata rapidamente. I collegamenti elettrici possono essere effettuati facilmente e la manutenzione, compresa la sostituzione del filtro opaco, avviene senza intoppi.
Durante l'installazione e il collaudo, il montaggio rapido del sistema permette un facile inserimento delle unità fan-and-filter nel montaggio previsto. Le dimensioni del vano d'incasso sono identiche a quelle dei modelli precedenti. I morsetti a molla, nei quali sono inseriti i cavi, sostituiscono i morsetti a vite tradizionali quando sono effettuati i collegamenti elettrici. Un nuovo meccanismo consente di ribaltare la griglia in avanti durante i lavori di manutenzione, facendola scattare in posizione con un angolo di apertura di circa 70°. Questo consente all'utente di avere entrambe le mani libere per sostituire il filtro.
Questa caratteristica comporta meno manutenzione e costi ridotti. La procedura è la stessa anche con i filtri in uscita.
Per migliorare le prestazioni, diverse unità fan-and-filter possono essere facilmente affiancate una all'altra senza lasciare spazi. Le unità TopTherm fan-and-filter sono disponibili in varie uscite, che vanno da 20 m3/h fino a 700 m3/h. La scelta dei voltagg varia da 24 Vcc o 115 V, 230 V e 400 V a 3 fasi (ca, 50/60Hz).
Oltre alle unità fan-and-filter standard è disponibile anche una versione Emc.

Pubblica i tuoi commenti