Tempi di sviluppo di macchine e impianti ridotti del 67 per cento con mapp di B&R

Software
Presentata da B&R alla prossima edizione di Sps Ipc Drives di Norimberga, la tecnologia mapp è costituita da blocchi software che semplificano l'elaborazione di nuovi programmi e riducono il tempo di sviluppo di nuove macchine e sistemi in media del 67%.
Come spiegano in B&R: "Parlando di progettazione di nuove macchine e sistemi, lo sviluppo del software sta diventando un elemento sempre più significativo in termini di tempi e di costi. Tuttavia, la maggior parte di questo lavoro viene speso per la programmazione di funzioni base come per esempio il caricamento dei dati della ricetta.
mapp elimina queste attività ricorrenti di programmazione fornendo agli sviluppatori blocchi pre-configurati facili da utilizzare e già ampiamente testati".Con la soluzione proposta da B&R i programmatori possono quindi concentrarsi solo sull'implementazione di processi di macchina o di sistema all'interno del software applicativo. Qualsiasi sviluppatore, lavorando con Automation Studio (il software di automazione di B&R, ndr), può implementare blocchi mapp per rendere il proprio lavoro più semplice e il software applicativo più chiaro. I vantaggi? Secondo B&R sono assicurati: una maggiore disponibilità della macchina, minori costi di manutenzione e collaborazione tra team  più proficua.

Pubblica i tuoi commenti