Acquisizione in casa Sacchi: Demo entra a far parte del Gruppo

Sacchi, azienda del Gruppo Sonepar, leader nel mercato della distribuzione di materiale elettrico del Nord Italia, ha raggiunto a un accordo per l’acquisizione di Demo S.p.A., società di primaria importanza nel settore.

Demo, fondata nel 1997, con sede a Casale Monferrato, un fatturato annuo pari a 118 milioni di euro, 36 punti vendita, un centro logistico di 24.000 mq e 300 collaboratori, ha sempre avuto come valori fondamentali l’attenzione alle persone, l’impegno per un servizio efficiente e la passione nel lavoro quotidiano, caratteristiche che l’hanno resa un’azienda di successo e punto di riferimento nel territorio per clienti e fornitori.

Giorgio Osta, Presidente di Demo, dichiara: “Sacchi è il partner giusto: i valori comuni che ci contraddistinguono e la conoscenza del mercato ci garantiranno un sicuro sviluppo e un ruolo di rilievo nel Nord Italia”.

Guido Minola, Amministratore Delegato di Demo, conferma: “L’operazione di acquisizione ci consentirà di entrare a far parte di una realtà dinamica e in continua crescita, assicurando ai collaboratori di Demo un futuro ricco di opportunità in un mercato sempre più competitivo.”

Prosegue la strategia di espansione

“Dalla fusione delle qualità, delle competenze e della storicità delle nostre aziende, creeremo una nuova realtà ancora più performante, primario riferimento per la clientela e per i nostri fornitori” afferma Marco Brunetti, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sacchi. “L’operazione è in linea con il piano strategico di Sacchi, che prevede un nuovo impulso per la creazione di valore per tutti gli stakeholder aziendali: collaboratori, clienti e fornitori. Siamo molto felici di accogliere tutti i collaboratori di Demo nella nostra organizzazione, siamo certi che, grazie alla loro comprovata professionalità e conoscenza del mercato, ci forniranno un prezioso aiuto per il raggiungimento degli obiettivi del Gruppo” conclude Marco Brunetti.

“A nome dei 46.000 collaboratori di Sonepar che operano in 44 Paesi, sono lieto di dare il benvenuto a Demo all’interno del nostro Gruppo. Questa acquisizione darà origine a un nuovo leader di mercato nella distribuzione di materiale elettrico nell’Italia nord-occidentale. L’Italia è un Paese strategico per Sonepar e continuerà a realizzare grandi risultati grazie a un mercato reattivo e a un’organizzazione locale eccellente”, ha dichiarato Philippe Delpech, Ceo di Sonepar.

La transazione è ancora soggetta all’approvazione dell’autorità garante della concorrenza

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome