Datalogic, ricavi in crescita nel terzo trimestre dell’anno

I ricavi preliminari delle vendite del terzo trimestre 2015 annunciati da Datalogic si attestano a 133,8 milioni di euro, con una crescita del 15,3% rispetto al terzo trimestre 2014 (a cambi costanti i ricavi si sarebbero attestati a 122,7 milioni di euro, +5,8%). Gli ordini già acquisiti nel corso del trimestre sono stati pari a 133,6 milioni di euro, in crescita del 14,9% rispetto al terzo trimestre 2014.

La divisione Adc (Automatic Data Capture) specializzata nella produzione di lettori di codici a barre fissi per il mercato retail, di lettori manuali e di mobile computer ad uso professionale, ha registrato un fatturato di 90,3 milioni di euro in crescita del 16,7% (+7,3% a cambi costanti) rispetto al terzo trimestre 2014. L’andamento positivo è dovuto alla vincita d’importanti progetti di scanner da banco e lettori manuali in ambito Retail sia in Europa che in Nord America.

La divisione Industrial Automation specializzata nella produzione di sistemi di identificazione automatica, sicurezza, rilevazione e marcatura per il mercato dell’automazione industriale, ha registrato un fatturato di 36,8 milioni di euro, evidenziando una crescita del 13,6% rispetto al terzo trimestre 2014 (+5,6% a cambi costanti). Al netto dei risultati della Business Unit Systems i ricavi della divisione sono aumentati del 16,7% a 33,6 milioni di euro (+9,2% a cambi costanti) grazie all’introduzione di nuovi prodotti e soluzioni dedicati al settore T&L che è cresciuto a doppia cifra in Nord America. L’ordine ricevuto da Royal Mail comincerà a dispiegare i suoi effetti a favore del fatturato della BU Systems a partire dall’ultimo trimestre dell’anno.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome