Manutenzione predittiva e sensori virtuali da Nord Drivesystems

Nord Drivesystems sta sviluppando funzioni di sensoristica virtuale idonee e affidabili per il condition monitoring. E per avere un'idea di ciò che l'azienda intenda con "funzioni di sensoristica virtuale", può essere preso ad esempio l’olio. La durata dell'olio permette di definire gli intervalli di manutenzione e di programmarne le date, per tutte le soluzioni di azionamento, unicamente in base a calcoli, senza richiedere l’acquisto di sensori hardware.

Il plc a bordo valuta numerosi dati operativi di corrente, tensione e velocità, dai quali - resi disponibili nell’inverter - l’azionamento stesso è sempre in grado di derivare indirettamente la temperatura attuale dell’olio. Tenendo conto delle specifiche caratteristiche del lubrificante specifiche al prodotto, si può determinare l’invecchiamento dell’olio, ottenendo così un utilizzo ottimale del lubrificante. Nord ha confermato attraverso alcune prove che la curva calcolata della temperatura dell’olio è quasi congruente con la curva della temperatura effettivamente misurata.

Preparandosi a introdurre a breve quindi una soluzione per la manutenzione puramente software - senza costi hardware per sensori/unità di controllo - Nord sta attualmente convalidando le curve di temperatura sotto varie condizioni di carico. Le funzioni di manutenzione predittiva dovrebbero diventare disponibili commercialmente in tutta l’elettronica di azionamento Nord con plc integrato a bordo a partire dalla fine del 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome