Un premio per l’eccellenza nell’innovazione

Eventi

In occasione del convegno internazionale sull'industria manifatturiera "Make it in Italy", tenutosi presso l'Unione Industriale di Torino, è stato assegnato il premio "Confindustria Awards for Excellence" intitolato ad Andrea Pininfarina.
L'onorificenza, giunta alla terza edizione, è nata per premiare le aziende eccellenti che si sono distinte nel made in Italy, nell'innovazione e nella valorizzazione del territorio. Il premio si rivolge, in particolare, a quelle aziende che hanno saputo affermare l'immagine del nostro Paese sui mercati internazionali in termini di capacità innovativa, organizzazione delle risorse umane e penetrazione commerciale.

Tra le aziende di Federazione Anie che hanno concorso all'iniziativa e si sono classificate - rispettivamente al secondo e al terzo posto nella categoria innovazione - figurano due imprese operanti nel settore dell'energia.
Il secondo posto è stato assegnato a Coelmo, società campana di Acerra che produce dal 1983 gruppi elettrogeni. La motivazione alla base del riconoscimento è l'attenzione dedicata alla tutela dell'ambiente, che ha favorito lo sviluppo di ricerche ed innovazioni per la produzione di prodotti competitivi nel massimo rispetto dell'eco-compatibilità.
Al terzo posto si è classificata  Cappello Alluminio di Ragusa operante dal 1984 in campo fotovoltaico. Cappello Alluminio si è distinta per gli investimenti in ricerca e produzione del fotovoltaico integrato.

“L'ottimo piazzamento delle due aziende", ha spiegato Maria Antonietta Portaluri, direttore generale di Federazione Anie, "è il giusto riconoscimento all'impegno che le nostre imprese profondono nei confronti della ricerca e dell'innovazione. Anie da sempre stimola le sue associate affinché raggiungano quei traguardi che le pongono tra le migliori eccellenze dei rispettivi settori. Questo riconoscimento è la dimostrazione dell'importanza che all'interno del sistema Anie viene attribuita all'innovazione di processo e di prodotto quale requisito imprescindibile per competere con successo sui mercati di tutto il mondo".

Pubblica i tuoi commenti