Un premio all’eccelenza italiana negli UK

premiazioni


Il Governo Britannico e UK Trade & Investment (Ukti) hanno dato il via ieri pomeriggio, presso il Palazzo della Borsa di Milano, alla V edizione degli 'the UK-Italy Business Awards'.
I nomi delle aziende vincitrici dei premi e le relative categorie erano: Ferrero - Investor of the Year; Aurelio De Laurentiis  -Career Recognition Award; Fratelli D'Amato - Business Growth Award; E. Marinella - Internationalisation Business Award; BEE Team - Market Entrant Award; DiaSorin - Research & Development Award; Reply - Business Technologies Award; Campari - Brand Internationalisation Award; Ducati - Brand Recognition Award; Manetti Bros. - Creative Industries Award, Best Innovative Budget; Coni - Culture Through Sport Award.
Il Governo britannico si è impegnato a rendere il Regno Unito la destinazione mondiale più attraente per avviare e investire in imprese fondate su tecnologie innovative. A testimonianza di ciò, anche quest'anno sono stati assegnati gli UK-Italy Innovation Awards. Tale categoria premia l'eccezionale contributo all'innovazione dato dalle giovani imprese italiane, che si sono distinte nelle business plan competition promosse da Ukti in Italia nel 2011.
I nomi dei vincitori degli Innovation Award sono: RF Microtech - UK-ITALY Springboard Award e Bright Future Ideas Award - Vision for Growth; Bluewave - UK-ITALY Entrepreneurship Award; Promis Biotech - Bright Future Ideas Award; SKILL - Bright Future Ideas Award.
La cerimonia è un riconoscimento formale dell'eccellenza italiana nell'industria e nella cultura, che premia quanti hanno scelto il Regno Unito per la loro strategia di sviluppo internazionale nel 2011, operando in collaborazione con lo staff di UK Trade & Investment in Italia.
Con questo evento annuale UK Trade & Investment rende omaggio all'ottimo rapporto esistente tra i nostri due Paesi, come testimonia anche la scelta del luogo della premiazione: Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana, parte di London Stock Exchange Group. Lord Stephen Green of Hurstpierpoint, Ministro del Commercio e degli Investimenti, che è intervenuto nel corso della serata, ha dichiarato: "I vincitori di questi premi rappresentano l'incredibile solidità e la grande ampiezza dei legami tra Regno Unito e Italia. Mi auguro che il 2012, l'anno delle Olimpiadi e Paralimpiadi e del Giubileo di Diamante della Regina, veda un maggior numero di Italiani giungere nel Regno Unito, un Paese dove le loro attività economiche possono fiorire e crescere”.
Vic Annells, Console Generale di S.M. Britannica e Direttore Generale per il Commercio e gli Investimenti, e Raffaele Jerusalmi, Ceo della Borsa Italiana, hanno tenuto un breve discorso. Vic Annells ha commentato: “Ukti è considerato un prezioso business partner dalle intraprendenti imprese italiane che hanno scelto il Regno Unito quale elemento essenziale della loro strategia d'internazionalizzazione. Nell'ultimo anno finanziario le aziende italiane hanno creato o salvaguardato oltre 2.900 posti di lavoro nel Regno Unito. Lavoriamo con impegno per far crescere ulteriormente negli anni futuri quello che comunque è già un impressionante contributo all'economia britannica”.
L'assegnazione degli UK-Italy Business Awards s'inquadra nell'ambito della campagna Great, presentata di recente dal Primo Ministro Cameron per valorizzare al massimo il Regno Unito nell'anno dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Londra 2012 e del Giubileo di Diamante della Regina. La premiazione è anche un'opportunità per lanciare iniziative d'avanguardia come Italian Touch, una piattaforma multisettoriale per promuovere le eccellenze artistiche e culturali, che ha avuto un ruolo centrale nell'intrattenimento della serata e che presto aprirà la sua sede a Tech City, il nuovo distretto tecnologico sorto di recente nei pressi del Parco Olimpico. La cerimonia è stata allietata dall'arpista di fama internazionale Davide Burani e dal gruppo vocale Cluster, intervenuto di recente allo show di Fiorello “Il più grande spettacolo dopo il weekend”. Prima dell'esibizione dei Cluster la nota attrice e icona italiana Maria Grazia Cucinotta ha parlato brevemente del significato del Made in Italy quale emblema dell'eccellenza italiana nel mondo. Tra gli ospiti anche calciatori di fama internazionale.

Pubblica i tuoi commenti