Virtualizzazione, un’offerta completa da Invensys Operations Management

automazione e virtualizzazione
Invensys Operations Management ha esteso la propria offerta nell'ambito della virtualizzazione includendo il supporto ai thin client e soluzioni intelligenti per i sistemi Dcs (Distributed Control System) Foxboro I/A Series.

Incentrata su un basso total cost of ownership e sulla promozione dell'eccellenza delle capacità di project delivery, la nuova offerta aiuterà i clienti a tagliare i costi d'implementazione, ridurre i rischi, accorciare i tempi di progetto, migliorare il rispetto della pianificazione delle attività, rafforzare la capacità di rispondere alle variazioni di progetto e migliorare la collaborazione su scala globale.

“A differenza dei software d'automazione, i sistemi di controllo e sicurezza sono spesso forniti al cliente finale come soluzioni chiavi in mano per nuove installazioni e upgrade. In media, questi progetti durano dai sei ai 18 mesi, a seconda della loro scala di grandezza e complessità,” afferma Gary Freburger, presidente della linea di business 'sistemi' di Invensys. “Tuttavia, virtualizzare molte delle nostre soluzioni di controllo, incluse le soluzioni di workbench Intelligent Marshalling e Intelligent Engineering, abbatte in modo significativo i costi d'implementazione, taglia i rischi di progetto, migliora la schedulazione e l'agilità durante il ciclo di vita dei progetti. Oltre ad abbreviare il processo d'implementazione, si migliora la collaborazione fra i team di lavoro”.

La nuova offerta di Invensys è stata commentata anche da Barry Young, principal analyst, di Arc Advisory Group: “La strategia di Invensys semplifica gli sforzi e riduce i rischi nella fornitura e implementazione di progetti chiavi in mano. Questo concetto 'end-to-end' è in grado di mutare radicalmente il modo in cui l'industria lavora con i clienti e i progetti di dimensioni maggiori, perchè offre agilità di cambiamento, maggiori vantaggi di schedulazione e una collaborazione più profonda all'interno del team d'implementazione, nell'affrontare richieste di modifiche o scadenze di produzione”.

Invensys offre anche una suite di componenti hardware in grado di massimizzare i vantaggi della tecnologia di virtualizzazione. Oltre ai servizi di Intelligent Marshalling e Intelligent Engineering, l'offerta include anche server selezionati e qualificati per l'utilizzo con virtual machine, una nuova gamma di terminali operatore client, thin client management software, una tastiera Usb modulare per la segnalazione degli allarmi, virtual machine-hosting software, raccomandazioni e best practice sulla cyber security, licenze guest di sistema operativo, supporto per l'offerta control & safety di Invensys Operations Management, che può operare nello specifico con architetture virtualizzate approvate.
Tutti questi elementi sono gestiti all'interno delle politiche standard di product-lifecycle management.

Dal momento che le virtual machine sono accessibili in tutto il mondo via terminal service, team globali possono lavorare sui progetti in ogni momento e dovunque si trovino, gestendo i differenti aspetti del progetto, risparmiando tempo e aumentando la produttività.

Come dice ancora Freburger: “Il supporto alla virtualizzazione determina un cambiamento fondamentale nel modo in cui verranno gestite le prossime versioni dei nostri prodotti Foxboro and Triconex. La valutazione della tecnologia di virtualizzazione va riconsiderata ogni volta. D'ora in poi, sarà inclusa come parte del nostro processo istituzionale di qualità e testing. Ma non è sufficiente semplicemente qualificare questa tecnologia. Supportare il processo di qualifica con un pacchetto di soluzioni e servizi è fondamentale per aiutare i nostri clienti a sfruttare al massimo il potenziale della tecnologia di virtualizzazione".

Pubblica i tuoi commenti