Yaskawa acquisisce la maggioranza di Vipa

Aziende

Con l'acquisizione delle azioni di maggioranza di Vipa da parte di Yaskawa Europe GmbH, filiale europea di Yaskawa Electric Corporation, il colosso giapponese "intende estendere la propria offerta con un'eccellente tecnologia tedesca e raggiungere in modo più capillare il mercato europeo". La dichiarazione è stata rilasciata da Koichi Takamiya, Ceo e Regional Head Europe di Yaskawa Europe GmbH, in occasione dell'annuncio dell'accordo siglato tra le due società all'Sps/Ipc/Drives di Norimberga, lo scorso 27 novembre.
"L'accordo", ha detto Wolfgang Seel, Ceo di Vipa, "è una grande opportunità per Vipa e va letto soprattutto in un'ottica di 'merging tecnologico', del quale potranno beneficiarne prima di tutto gli utilizzatori di automazione nei più diversi mercati di riferimento, grazie alle funzionalità reciproche dei nostri prodotti". In effetti, con l'acquisizione, l'offerta di entrambe le società si fonde, creando un pacchetto globale e integrato per l'automazione, che include i plc, i moduli I/O e l'Hmi di Vipa e gli inverter, gli AC servo e le soluzioni robotiche di Yaskawa.
Sinergia e reciprocità fra le tecnologie non mancano. L'accordo è ovviamente agli esordi, restano da risolvere tutte le questioni legate alle modalità con cui saranno integrati questi prodotti e saranno armonizzate le organizzazioni aziendali.

Pubblica i tuoi commenti