Zuken si espande a Est e a Ovest

Mercato
Zuken ha recentemente annunciato i propri piani di espansione in Polonia, con un nuovo ufficio a Cracovia, e negli Stati Uniti, dove si accinge a investire tra i 30 e i 50 milioni di dollari nei prossimi tre anni.

A Cracovia la nuova sede prevede l'assunzione di 10 persone responsabili dei servizi locali di vendita, sviluppo software e assistenza.
Dice Gerhard Lipski, General Manager di Zuken Europe: "La nostra presenza in Polonia ci da le risorse di cui abbiamo bisogno per supportare le operazioni locali di alcuni dei nostri principali clienti e per cercarne di nuovi. La forza della sede polacca di produzione e R&D, insieme ad un potenziale di crescita in vari ambiti industriali, fa sì che sia il momento perfetto per iniziare ad operare in questa regione". Il nuovo ufficio si concentrerà inizialmente sulla comunità polacca di progettisti elettronici. Parte di una strategia di espansione nell'Europa dell'est, la nuova sede polacca permetterà a Zuken di ricercare nuove opportunità di business nella Repubblica Ceca, in Ungheria e nei Paesi Baltici.
 
Sulle operazioni oltre Oceano, invece, David Gullickson, direttore generale di Zuken America, dichiara: "Nel corso degli ultimi 10 anni i nostri rapporti commerciali nel nord America sono cresciuti costantemente e positivamente". L'azienda inaugurerà nelle prossime settimane in Silicon Valley un centro di innovazione, che servirà a promuovere la sua tecnologia a un pubblico più ampio nel territorio americano. La sede accoglierà nei prossimi tre anni un team di oltre 30 ingegneri.

Pubblica i tuoi commenti