A Firenze, un master per specializzarsi in Smart City

Smart City
Focalizzarsi sul tema delle smart city per Siemens significa curare aspetti come l'efficienza energetica delle infrastrutture, la sostenibilità urbana e la mobilità elettrica, la riqualificazione urbana, le smart grid e la sicurezza, temi che sono al centro del
Master di II livello dell'Università degli Studi di Firenze, all'avvio il prossimo il 15 febbraio.

Il Master tratterà il tema della smart city intesa in termini di sistema che comprende una dimensione urbana contemporanea, sia negli aspetti essenziali dei servizi, del welfare, del sistema degli spazi, degli interventi pubblici, delle infrastrutture tecnologiche, infrastrutturali, relazionali (materiali e immateriali), della sostenibilità e della creatività.

La città contemporanea e 'intelligente' apre infatti un nuovo campo di tematiche con relative opportunità di lavoro, soprattutto in vista del fatto che, nei prossimi anni, l'Unione Europea investirà ingenti risorse per programmi e progetti che stimolino e progressivamente realizzino l'idea di smart city. Obiettivo del Master è la formazione di figure professionali altamente qualificate, che vadano a incidere sulla progettazione e sulla gestione degli spazi urbani. Il corso affronterà aspetti teorici, metodologici e applicativi legati alla nozione della smart city e vedrà la partecipazione attiva di Siemens, che metterà a disposizione le proprie competenze ed expertise in questo ambito.

Pubblica i tuoi commenti