A Smau 2017, l’innovazione ruota intorno alla manifattura

“L'innovazione è una delle sfide essenziali di questo momento, che bisogna cogliere”. Così si è espresso il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, durante la sua visita a  Smau 2017  (24-26 ottobre Fieramilanocity) per incontrare alcune delle imprese e startup protagoniste della manifestazione.

“Lavoriamo per accettare questa sfida – ha continuato il ministro - consapevoli che il nostro Paese ha un enorme potenziale, una manifattura molto importante. Siamo convinti che si debba agire su questo versante: la manifattura è tradizionalmente la porta d'ingresso delle tecnologie nella società”.

Il ministro ha incontrato alcuni fra i big player del settore: Intel, che ha proposto a Smau l’Intel Summit, importante occasione per fare il punto sugli scenari futuri che attendono il settore e Hpe, che ha presentato Innovation Lab, progetto nato dalla scommessa di portare nei territori l’innovazione che percorre la trasformazione digitale.

Fra le “tappe” della visita a Smau di Poletti, anche Trentino Sviluppo, che all’interno del Polo Meccatronica ospita il laboratorio di prototipazione rapida più avanzato d’Italia. Il ministro ha incontrato inoltre Sap e Texa, che a Smau ha ricevuto il premio Innovazione per il tablet Axone Nemo.

Il ministro ha ascoltato inoltre l’esperienza di Muner, hub per l’alta formazione nel campo dell’automotive nato dalla collaborazione fra quattro atenei e alcuni fra i big player del settore, quella di Gdata,che ha avviato un progetto specifico per la formazione sul Gdpr, oltre alle proposte della startup Hear me Weel, nata dall’Apple Developer Academy di Napoli, e della casertana Immensive, realtà specializzata in werable tecnhology, che proprio oggi è risultata vincitrice del Premio Lamarck.

Gli altri due riconoscimenti sono andati alla genovese Cynomys, che ha sviluppato una soluzione IoT per l’agribusiness e l’industria 4.0, e alla messinese SmartME.Io, che ha realizzato una piattaforma collegata a una rete di sensoristica diffusa installata nell’area urbana.

Pubblica i tuoi commenti