Ai Technology Day la New Automation Technology di Beckhoff

Il prossimo marzo avranno luogo i Technology Day di Beckhoff durante i quali la casa tedesca rivelerà la sua New Automation Technology a End user, Oem e System Integrator. Il roadshow si articolerà in tre tappe, il 6, 7 e 8 marzo, rispettivamente a Milano, Treviso e Bologna.

PC industriali, motion control, comunicazione, visione, soluzioni per la robotica, sistemi meccatronici, software di automazione, cloud, IoT, acquisizione dati e controllo di processo: un’offerta completa e performante per realizzare soluzioni integrate in linea con le esigenze dell’Industria 4.0.

I tre appuntamenti sul territorio copriranno le aree del Nord Ovest, del Triveneto e dell’Emilia Romagna. Oltre allo staff italiano, al gran completo, quest’anno saranno ben cinque gli interlocutori tecnici provenienti dalla Germania a disposizione di tutti coloro che vorranno approfondire le potenzialità tecniche e la portata applicativa delle ultime soluzioni di automazione PC-based lanciate da Beckhoff.

Il dialogo diretto con i partecipanti costituisce uno dei punti imprescindibili su cui laformula dei Technology Day si basa. Il programma delle presentazioni è infatti intervallato da momenti durante i quali il pubblico ha la possibilità di sottoporre specifici quesiti ai product manager a disposizione per un vero e proprio trasferimento di know-how.

Dall’IPC alla visione, dalla misura al processo

Numerosi i temi affrontati: si inizierà con un focus specifico sulla tecnologia di misura e sulle potenzialità che i sistemi Beckhoff offrono per implementare soluzioni di acquisizione dati ad elevate prestazioni in ambito sia di automazione che di laboratorio.

Una carrellata sulle ultime novità riguardanti la gamma dei PC industriali metterà in evidenza le potenzialità della PC-based automation, anche e soprattutto alla luce della vasta scelta di modelli disponibili che, dalle unità ultracompatte C6015 e C6030 ai dispositivi multitouch 24”, rendono a tutti gli effetti quella di Beckhoff una delle offerte più ricche e diversificate attualmente presenti sul mercato.

Non mancheranno gli ultimi aggiornamenti riguardanti il software di automazione TwinCAT 3, con particolare attenzione al modulo HMI, le cui funzionalità hanno recentemente consentito di estenderne la portata anche a livello di sviluppo integrato di applicativi di supervisione.

Anche il mondo della visione sarà oggetto di uno specifico intervento teso ad illustrare come con TwinCAT Vision sia possibile sviluppare in maniera perfettamente integrata applicazioni di visione artificiale ed elaborazione delle immagini nell’architettura di automazione Beckhoff basata su PC e comunicazione EtherCAT.

Gli interventi dedicati al Motion Control si focalizzeranno sul nuovo sistema AMP8000, una soluzione che integra azionamento e motore brushless in un unico dispositivo con la caratteristica di essere liberamente distribuibile lungo l’applicazione in funzione delle specifiche esigenze “locali”.

 

Pubblica i tuoi commenti