Con Rockwell Automation, Automazioni Industriali Capitanio esporta efficienza totale in India

Automazione Industriale Award 2014

Automazioni Industriali Capitanio (Aic) è un system integrator che opera a livello mondiale e progetta, costruisce e commercializza sistemi di automazione, principalmente per l'industria siderurgica. Oggi Aic fornisce soluzioni elettriche e di automazione per l'industria siderurgica mondiale - in particolare laminatoi per barre e rotoli per prodotti lunghi - e conta oltre 700 installazioni in più di 40 Paesi. Per conto di un produttore indipendente indiano di acciaio, Aic ha recentemente progettato, costruito, collaudato e messo in servizio i sistemi elettrici di un impianto per la produzione di prodotti lunghi in acciaio inossidabile laminati a caldo (barre e vergella) da affiancare a strutture già esistenti, tra cui un altro laminatoio. L'automazione utilizzata è stata quella firmata Rockell Automation.

La soluzione

L'acciaieria, progettata per l'acciaio e per barre in acciaio speciale, tondini e profilati, comprende stazioni multiple, tra cui stand, cesoie, blocchi, linee di finitura e piani di raffreddamento, ognuna delle quali richiede un diverso tipo di infrastruttura elettrica. Tutti questi elementi vengono controllati da diverse unità di comando locali e da un banco di comando principale. La soluzione Aic ha definito le specifiche, fornito/costruito e installato i motori principali e ausiliari, i convertitori CA e CC principali e ausiliari, i plc, i banchi di controllo principali e locali, i software per plc e Hmi, il sistema Hmi e il database e le reti. Nel dettaglio, quattro controllori di automazione programmabili Allen-Bradley ControlLogix 5000 provvedono al controllo primario della linea, comunicando attraverso 3.500 I/O con non meno di 42 rack lungo tutta la sua lunghezza. Sui rack sono stati istallati una serie di moduli a seconda della loro posizione e funzione, ma, in totale, sono stati utilizzati 19 inverter DC Allen-Bradley PowerFlex inclusi i convertitori CC PowerFlex 2000A Sar e le schede di controllo. Per controllare le rulliere, i trascinatori a cesoie, la posa per formare la testa e la barra e la movimentazione di bobine sono stati utilizzati anche 69 convertitori CA Allen-Bradley PowerFlex755 insieme a quattro soft starter Smc Flex per le pompe. Gli Hmi Allen-Bradley PanelView Plus sono stati utilizzati per alcuni pannelli operatore associati a FactoryTalk Scada installato sui PC nelle varie stazioni di controllo. Sono state impiegate due reti: EtherNet/IP per Scada, Hmi e convertitori (questi ultimi in configurazione ridondante) e ControlNet per gli I/O. Il controllo assi fornito dal Pac ControlLogix viene utilizzato per controllare lo start/stop del taglio e la posa della testa. Il software Aic di automazione e Hmi consente ai clienti la gestione integrata di ogni area dell'impianto, dal forno di riscaldo fino alla movimentazione dei prodotti finiti, tramite un'unica piattaforma.
 
I vantaggi

Il progetto realizzato da Aic in collaborazione con Rockwell Automation si distingue per l'elevata efficienza operativa del'impianto, che ha raggiunto il suo tasso di produzione ottimale già dalle prime fasi di produzione. Il progetto stesso è stato completato con successo entro tempi brevi. Da segnalare è anche l'aproccio user-friendly che contraddistingue ogni postazione di controllo e che ha consentito agli operatori del cliente finale di gestire l'impianto senza alcuna difficoltà.

Pubblica i tuoi commenti